17/04/2019

Dolci pasquali: nomi napoletani, calabresi e regionali. I migliori regionali

autore: Adriana Moraldo
Dolci pasquali: nomi napoletani, calabresi e regionali. I migliori regionali
Dolci pasquali: nomi napoletani, calabresi e regionali. I migliori regionali

I nomi dei dolci pasquali


Il nostro Paese vanta una vasta gamma di dolci pasquali che tradizionalmente vengono preparati in questo particolare periodo dell’anno. Alla classica colomba si affiancano infatti tanti altri dessert e torte che colorano di allegria e bontà le tavole di tutta Italia.

Ogni regione ha poi i suoi dolci tipici le cui ricette vengono tramandate di generazione in generazione pressoché identiche. Ma quali sono i migliori dolci pasquali?

Nomi napoletani e calabresi

I dolci pasquali campani hanno una lunga tradizione alle spalle. Tra i più famosi sicuramente c’è la pastiera napoletana. Pasta frolla, crema pasticcera, ricotta e crema di grano, questi sono gli ingredienti che rendono unico questo delizioso dessert. Di antiche origini casertane è invece il casatiello dolce preparato con lievito madre con una deliziosa glassa bianca ricoperta di diavolini colorati.

Se invece ci spostiamo in Calabria, la cuzzupa è il dolce pasquale tipico della regione. Fatta con ingredienti semplici come uova, zucchero, farina e latte, ha al centro un uovo sodo che rappresenta proprio un simbolo di rinascita e buon augurio. Altro dolce tipico calabrese è poi la Pie, preparato con pasta frolla, marmellata di uva e noci.

I migliori dolci pasquali regionali

Tanti poi sono i dolci pasquali tipici delle altre regioni come la squisita cassata siciliana, la golosa pizza di Pasqua di Civitavecchia con cioccolata e cannella o la pigna dolce laziale. Le pardulas poi, fatte con farina, ricotta di pecora, strutto e zucchero, sono preparate in occasione di Pasqua da secoli dalle famiglie sarde. Ricordiamo anche la ciarmamicola perugina, ciambella ricoperta da un impasto di delizioso liquore e meringa.

La torta di riso al cioccolato invece è il dessert pasquale più preparato in Emilia Romagna mentre l’uovo di cioccolato, famoso oramai in tutto il mondo, è di origini torinesi. Altro dolce semplice ma dalla lunga tradizione è la Pasimata, pane dolce lucchese benedetto nel giorno di Pasqua. Infine ricordiamo il Bussolano, ciambella tipica di Mantova preparata con uova, zucchero, burro e un po’ di Marsala.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Adriana Moraldo

Laureanda in Lettere Moderne è appassionata di cinema, letteratura e musica. Collabora con Termometro Politico da ottobre 2018. Attualmente si occupa della sezione Termometro Quotidiano e scrive articoli di tempo libero, spettacolo, cinema e televisione.
Tutti gli articoli di Adriana Moraldo →