05/04/2019

Sondaggi elettorali EMG, il PD non riesce a superare il M5S

autore: Gianni Balduzzi
sondaggi elettorali
Sondaggi elettorali EMG, il PD non riesce a superare il M5S

Nel mondo dei sondaggi la questione più interessante nelle ultime settimane è il confronto tra Movimento 5 Stelle e PD.

Dopo il grande calo del partito di Di Maio e il recupero di quello di Zingaretti le due forze risultano appaiate e per alcuni istituti il sorpasso della seconda sulla prima è già avvenuto.

Per Emg tuttavia no. Secondo l’ultimo dei sondaggi elettorali di questo istituto la differenza tra PD e M5S rimane piuttosto ampia. Pari all’1,6%.

Il PD è fermo al 21,1%, il M5S cala di due decimi al 22,7%.

Del resto non ci sono enormi movimenti questa settimana. La Lega è sempre davanti con il 31,9%, e la maggioranza di governo con il 54,6% per ora continua a riscuotere alti consensi.

All’opposizione sia Forza Italia che Fratelli d’Italia sono in calo, anche se solo del 0,2%. Il partito di Berlusconi va al 9,3%, quello guidato da Meloni al 4,7%, Noi con l’Italia al 0,6%.

+Europa cala leggermente al 2,9%, mentre gli altri partiti di centrosinistra, quelli ex Leu, il PSI, i Verdi, sono al 3,4%. Potere al Popolo fermo al 1,6%

Crescono di mezzo punto quelli inferiori all’1%.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
sondaggi elettorali
sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali, il reddito di cittadinanza non è popolare

Le altre domande del sondaggio vertono su alcune misure centrali del governo. E l’esito non è favorevole per il reddito di cittadinanza. Il 74% degli intervistati è d’accordo con l’OCSE nel dire che andrebbe profondamente rivisto. Persino il 49% degli elettori pentastellati è di questa opinione. Oltre che il 93% dei democratici e l’83% dei leghisti.

sondaggi elettorali

C’è più divisione su quota 100. Il 47% è d’accordo sul fatto che mette a rischio i conti. In particolare il 68% degli elettori PD. Il 44% non la pensa in questo modo, soprattutto tra i votanti della Lega e del M5S.

sondaggi elettorali

C’è infine una domanda sulla presenza di Salvini al Congresso sulla Famiglia di Verona.

Secondo la maggioranza relativa, il 42%, il ministro degli Interni ha fatto bene ad intervenire. Solo per il 35% ha sbagliato. 35% che diventa 43% tra i pentastellati. E 53% tra gli elettori PD.

Leghisti in massa a favore del leader invece.

In tanti, il 23%, preferiscono non rispondere.

Il sondaggio è stato realizzato su un panel telematico di 1500 persone.

sondaggi elettorali

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →