17/04/2019

Cedolino aprile 2019: aumenti docenti e personale Ata, come controllare l’app

autore: Guglielmo Sano
Cedolino aprile 2019: aumenti docenti e personale Ata, come controllare l’app
Cedolino aprile 2019: aumenti docenti e personale Ata, come controllare l’app

Importo cedolino aprile


Nella busta paga di aprile 2019, i lavoratori della scuola dovrebbero trovare qualche euro in più per effetto dell’erogazione dell’indennità di vacanza contrattuale. In pratica, in mancanza del rinnovo di contratto, è stata stabilita una cifra da corrispondere a docenti e Personale Ata fino a quando non si troverà un accordo tra amministrazione centrale e sindacati. Da sottolineare a questo punto che le trattative non sono ancora cominciate e, tra l’altro, non si ancora quando potrebbero iniziare.

Cedolino aprile 2019: gli aumenti per gradone

Un utilissimo strumento per sapere quanto si percepirà grazie all’indennità di vacanza contrattuale è stato fornito dal Prof. Renzo Bonisegna e diffuso da Orizzonte Scuola. Si rimanda proprio alla testata specializzata per consultare le specifiche tabelle.

In sostanza, un collaboratore scolastico andrà a percepire un importo netto che, in base a qualifica e gradone, varierà tra un minimo di 3,53 euro e un massimo di 4,58 euro. Un collaboratore scolastico dei servizi prenderà tra 3,62 euro e 4,68 euro in più nella busta paga di questo mese. Per quanto riguarda gli insegnanti della scuola dell’infanzia, l’importo oscilla tra 4,57 euro e 5,67 euro. Gli insegnanti di scuola primaria percepiranno tra i 4,57 euro e i 5,67 euro. Tra i 4,96 euro e i 6,29 euro in più andranno agli insegnanti di scuola media, tra i 4,96 euro ai 6,6 euro in più agli insegnanti delle superiori.

Da ricordare, quindi, che l’esigibilità dello stipendio è fissata al 23 aprile per tutti i lavoratori a tempo indeterminato; l’emissione per i supplenti è, invece, prevista per il 18 aprile. Infine, l’indennità di vacanza contrattuale subirà un adeguamento nel mese di luglio 2019.

Cedolino aprile 2019: il problema delle addizionali

Da qualche tempo, NoiPa ha implementato la sua App con la funzione “consultazione pagamenti”. Oltre a visualizzare l’importo, naturalmente, sarà possibile visualizzare anche il cedolino. Dunque, anche tramite questo strumento, i lavoratori della scuola potranno verificare anche l’entità delle addizionali regionali e comunali; peseranno sullo stipendio dei pubblici dipendenti in generale da marzo a novembre. Nel caso specifico di alcuni insegnanti e membri del Personale Ata, potrebbero essere più consistenti dell’indennità di vacanza contrattuale; tradotto: ad aprile gli stipendi di questi ultimi potrebbero essere più bassi del solito.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →