10/04/2019

Diretta streaming foto buco nero: video e immagini Event Horizons- LIVE

autore: Guglielmo Sano
Diretta streaming foto buco nero: video e immagini Event Horizons- LIVE

Diretta streaming foto buco nero: video e immagini Event Horizons- LIVE

Oggi 10 aprile, alle ore 15, per la prima volta nella storia si potrà osservare la prima immagine mai scattata di un buco nero o, meglio, della sua ombra. L’evento sarà trasmesso in streaming anche sul canale Youtube della Commissione Europea.

Foto buco nero: la prima volta nella storia

Lo scatto è stato realizzato nel quadro del progetto Event Horizon Telescope. Quest’ultimo ha coinvolto una sessantina di istituti scientifici in tutto il mondo, tra cui il nostro istituto nazionale di Astrofisica. Sono stati ben 8 i radiotelescopi – sparsi per ogni angolo del mondo: dalle Ande alle Hawaii, dagli Usa alla Spagna – a puntare simultaneamente la stessa parte di universo.

Tuttavia, ancora non si sa con precisione quale buco nero è stato immortalato; per quello che si apprende dalla stampa specializzata potrebbe trattarsi del buco nero al centro della Via Lattea o del quasar al centro della Galassia M87 oppure del Sagittarius A.

Foto buco nero: la Relatività potrebbe non reggere

In pratica, gli 8 telescopi hanno funzionato simultaneamente come se fossero un’unica grande parabola, grande quasi quanto l’intero pianeta terra. Il metodo utilizzato è quello della “interferometria a lunghissima base”: ogni radiotelescopio ha raccolto dei dati che sono poi stati messi insieme grazie a degli algoritmi che gli scienziati hanno impiegato anni per sviluppare. Facendo un paragone, è come se alla fine si fosse fatta una fotografia di una pallina da tennis sulla Luna.

La quantità dei dati raccolti era talmente elevata che non poteva essere trasmessa via internet; quindi, migliaia di Terabyte hanno viaggiato in aereo alla volta dei centri di calcolo del MIT di Boston e all’Istituto Max Planck di Bonn. Dunque, a due anni dall’osservazione (in tutto è durata due settimane), gli scienziati del progetto hanno combinato i vari frammenti che infine formeranno l’immagine che si potrà osservare.

Grande l’attesa di studiosi ed appassionati; probabilmente si vedranno solo i gas che circondano il buco nero, gli unici elementi che possono emettere luce. D’altra parte, per la prima volta nella storia dell’uomo si vedrà il confine tra lo spazio e il tempo: in base ai risultati di questo esperimento, la teoria della Relatività di Einstein – che al momento ci permette di spiegare i fenomeni dell’Universo – potrebbe non reggere.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →