12/04/2019

Quanto guadagna la Juventus: scudetto e Champions League 2018-2019

autore: Guglielmo Sano
Quanto guadagna la Juventus: scudetto e Champions League 2018-2019
Quanto guadagna la Juventus: scudetto e Champions League 2018-2019

I bianconeri sono ormai a un passo dal conquistare il loro ottavo scudetto consecutivo, il 35esimo della loro storia. Dal punto di vista sportivo, dunque, è normale che l’attenzione degli uomini di Allegri sia tutta rivolta al percorso in Champions. Tuttavia, la vittoria del Tricolore ha un’indubbia importanza per il budget della Vecchia Signora.

Juventus: 9 milioni solo vincendo lo Scudetto

Il ritorno economico dovuto alla vittoria dello scudetto – per la Juve è solo una questione di aritmetica, il prossimo si svolgerà a Ferrara in casa della modesta Spal – come si diceva non è da sottovalutare. Centrare l’obiettivo minimo stagionale, infatti, sfumata la Coppa Italia dopo il netto 3 a 0 incassato ai quarti dall’Atalanta e in caso di eliminazione in Champions, potrebbe evitare di chiudere i conti in rosso.

Andando alle cifre, la ripartizione dei diritti televisivi della Serie A quest’anno dovrebbe portare nelle casse bianconere più di 5 milioni di euro. Inoltre, vincendo il campionato, la Juve si assicurerà la partecipazione alla prossima Supercoppa italiana; già solo partecipando al match contro i vincitori della Coppa Italia, alla società andranno quasi 4 milioni di euro. Insomma, senza considerare il ritorno economico in termini di sponsor dovuto alla vittoria dello Scudetto, la Juve prenderà poco meno di 9 milioni.

Juventus: Champions, bottino grosso

Ora, bisogna ricordare che dopo la remuntada ai danni dell’Atletico Madrid, la Juventus è tra le 8 squadre in competizione per la Coppa con le orecchie. L’andata dei quarti contro l’Ajax, in casa dei lancieri, è terminata 1 a 1; punteggio che lascia ben sperare i bianconeri per il superamento del turno e, dunque, per l’accesso alla semifinale. A parte il blasone della conquista della Champions, obiettivo più che dichiarato della Juve per quest’anno, visto anche l’acquisto di Cristiano Ronaldo, la Juventus non può sottovalutare il premio assegnato alla squadra che vincerà il torneo. Quella che si sta disputando è l’edizione più ricca di tutti i tempi; le 32 squadre si divideranno 1,95 miliardi di euro.

Insomma, solo partecipando ai gironi, si ricevono più di 15 milioni di euro. Poi, nella fase, a gironi per ogni vittoria si prendono 2,7 milioni e 900mila euro per ciascun pareggio. A queste cifre bisogna sommare quelle che vengono assegnate per ciascun passaggio del turno: 9,5 milioni per gli ottavi, 10,5 per i quarti, 12,5 per le semifinali. Guadagna 15 milioni chi accede alla finale, bonus da 4 milioni per il vincitore. Ancora a tale importo bisogna sommare i soldi che si ricevono in base al coefficiente storico (risultati negli ultimi 10 anni) e al market pool (sostanzialmente i diritti televisivi) che per le italiane vale 50 milioni. In pratica, la Juventus se vincesse la Champions potrebbe guadagnare tra i 100 e i 120 milioni di euro, senza considerare sponsor e vendita di biglietti e gadget.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →