articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Chi è Kastanos: età, stipendio e carriera del giocatore della Juventus

Chi è Kastanos età, stipendio e carriera del giocatore della Juventus
Chi è Kastanos: età, stipendio e carriera del giocatore della Juventus

Sabato 13 aprile, la Juventus è scesa in campo contro la SPAL per disputare quella che sarebbe dovuta essere la partita “scudetto”. Nonostante la ghiotta occasione di chiudere il campionato con 6 giornate di anticipo, i bianconeri sono stati sopraffatti dai ferraresi per 2-1. Complice del risultato anche la scelta di Allegri di schierare diversi giovani con poca, se non nulla, esperienza in Serie A. Tra di loro, è sceso in campo anche Grigoris Kastanos, andiamo a conoscere meglio il talento cipriota della Juventus.

Grigoris Kastanos: la carriera del calciatore

Grigorīs Kastanos è nato a Nicosia, capitale di Cipro, il 30 gennaio 1998, ha quindi 21 anni. Cresciuto nel settore giovanile dell’Enosis Paralimni, nel gennaio 2014, a 16 anni, Kastanos viene acquistato dalla Juventus, per una cifra di 60 000 euro. Il 30 marzo 2016, con la Primavera, vince il Torneo di Viareggio, segnando una delle tre reti con cui i bianconeri sconfiggono per 3-2 il Palermo in finale. Dopo essere passato in prestito al Pescara, squadra con la quale fa il suo esordio in Serie A contro l’Inter, e allo Zulte Waregem, Kastanos fa ritorno alla Juventus.

Nella stagione 2018-2019 viene aggregato all’organico della neonata Juventus U23, con cui partecipa al campionato di Serie C. Segna il primo gol il 28 ottobre 2018, in occasione della sconfitta in casa della Lucchese. Il 13 aprile 2019 esordisce con la prima squadra bianconera, scendendo in campo da titolare nella sconfitta esterna contro la SPAL. Per quanto riguarda la nazionale cipriota, nel 2015, a 17 anni, viene convocato dal CT della nazionale per le qualificazioni all’Europeo 2016. Esordisce in nazionale maggiore il 28 marzo nella sconfitta per 0-5 contro il Belgio, entrando a 5′ dal termine.

Palinsesto Champions League 2018-19 Rai: partite in diretta TV

Curiosità su Grigoris Kastanos

I due punti di riferimento calcistici di Kastanos sono Fabio Grosso e Massimo Oddo, allenatore che l’ha fatto debuttare in Serie A con la maglia del Pescara. Il suo sogno è diventare come Modric, ma da ragazzino era il “Messi di Cipro“, un soprannome che non gli è mai andato giù perché, secondo lui, l’argentino è inarrivabile.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: martedì, 16 Aprile 2019