articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Quanto ci vorrà per ricostruire Notre Dame: costo e tempo restauro

Quanto ci vorrà per ricostruire Notre Dame: costo e tempo restauro
Quanto ci vorrà per ricostruire Notre Dame: costo e tempo restauro

Tempo ricostruzione Notre Dame


La cattedrale di Notre Dame, uno dei simboli più noti della nazione francese, era ancora avvolta dalle fiamme quando, notata l’imponenza dell’incendio, in molti hanno cominciato a chiedersi: quanto tempo ci vorrà per ricostruirla?

Notre Dame: quasi distrutto un simbolo della Francia

Si è trattato di un incidente potenzialmente legato ai lavori di ristrutturazione. Quindi, non di un atto doloso evidenziano le prime ricostruzioni dei Vigili del fuoco; è probabile che l’allarme sia stato sottovalutato al divampare dei primi focolai. In pratica, quasi tutta la parte superiore della Cattedrale parigina è stata divorata dalle fiamme. Più precisamente, in pochi minuti, il 15 aprile 2019 un gravissimo incendio ha fatto crollare tetto, guglia e navata interna di Notre Dame. La struttura portante dell’edificio pare sia integra e non rischia, dunque, di crollare. Tuttavia, molte parti ben visibili, come il Rosone e alcune vetrate, dall’esterno sono palesemente danneggiate.

La commozione è stata tanta nel popolo francese anche se dall’Eliseo sono giunte rassicurazioni: presto Notre Dame verrà ricostruita. Detto ciò, è ancora presto per quanto riguarda le tempistiche di lavori. Perché la ricostruzione oltre che complessa si annuncia molto dispendiosa. Inoltre, per quanto si tenda a rassicurare in tal senso, la tenuta strutturale dell’edificio è tutto fuorché certa. La parte lignea è andata completamente distrutta mentre non è ancora chiaro se quella in marmo può aver subito dei danni importanti a causa delle alte temperature.

Quanto costeranno i lavori?

Lavori dispendiosi, si diceva, per cui Emmanuel Macron ha chiesto di cominciare una “colletta” tra i cittadini mentre industriali francesi e altri facoltosi connazionali – come Bernard Arnault e Francois-Henri Pinault – hanno garantito di voler mettere a disposizione centinaia di milioni di euro. Ma pur ponendo il caso che le risorse si riusciranno a trovare quanto tempo ci vorrà per portarli a termine?

Qui il campo è ancora pieno di ipotesi. L’illustre critico d’arte Vittorio Sgarbi, raggiunto da AdnKronos, si è detto certo che: “l’architettura di Notre Dame è largamente ricostruita e potrà esserlo ancora, il danno non è irreparabile, entro dieci anni potrebbe essere riaperta”. Altri esperti ritengono che servirà, molto, molto di più. Per questi ultimi forse occorreranno, addirittura, 40 anni perché Notre Dame ritorni, per così dire, agli antichi splendori.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 17 Aprile 2019