articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Silvio Berlusconi: malore, età e patrimonio. Come sta l’ex premier

Silvio Berlusconi: malore, età e patrimonio
Silvio Berlusconi: malore, età e patrimonio. Come sta l’ex premier

Come riporta Il Messaggero Silvio Berlusconi avrebbe avuto un malore lo scorso fine settimana e nella giornata di domenica si sarebbe recato all’Ospedale San Raffaele di Milano per un controllo sulle sue condizioni di salute. Tuttavia il leader di Forza Italia non è rimasto all’interno della struttura nella notte ed è stato dimesso nel corso della serata. Una notizia che rassicura sul suo stato di salute, ma ha fatto emergere qualche dubbio e interrogativo negli ultimi giorni. Silvio Berlusconi parteciperà alla campagna elettorale di Forza Italia in vista delle prossime elezioni europee?

Silvio Berlusconi continuerà la vita politica

Dallo staff di Berlusconi fanno sapere che il Cavaliere ci sarà e guiderà la campagna elettorale in vista delle prossime Europee. Nonostante le raccomandazioni della famiglia di evitare situazioni stressanti, Berlusconi non vuole abbandonare la vita politica, denunciando la volontà di continuare a schierarsi sempre in prima linea.

Silvio Berlusconi: età e patrimonio

Stando a recenti dati Forbes, il Cavaliere è infatti il 257° uomo più ricco del mondo, mentre in Italia occupa la settima posizione, con un patrimonio stimato a 6,3 miliardi di dollari, di poco inferiore rispetto allo scorso anno.

Tornando alla vita politica, come ricorda il quotidiano romano, Berlusconi (83 anni il prossimo 29 settembre) attualmente è capolista di Forza Italia in tutte le circoscrizioni, fatta eccezione per il Centro, dove guida le fila il presidente uscente del Parlamento Europeo Antonio Tajani.

Silvio Berlusconi e il futuro di Forza Italia

Intanto proseguono i ragionamenti all’interno di Forza Italia sul futuro del partito. Dal “golpe Carfagna” alle correnti vicine alla Lega. Fino al 26 maggio l’impressione è che non accadrà nulla, ma gli attuali sondaggi e i risultati delle elezioni saranno la prova vivente che testimonierà la necessità di un cambiamento. “La resa dei conti dentro Forza Italia è già cominciata”, scrive Barbara Fiammeri sul Sole 24 Ore. Berlusconi spera di prendere oltre il 10% di preferenze, ma anche in questo caso il futuro potrebbe essere già scritto. Anche perché andrebbe a pesare anche il requisito anagrafico, oltre a una eventuale emorragia di consensi.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 17 Aprile 2019