articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali EMG, crescono sia Lega che M5S

sondaggi elettorali
Sondaggi elettorali EMG, crescono sia Lega che M5S

La campagna elettorale per le europee è ormai iniziata, dopo la presentazione delle candidature. L’attenzione e l’interesse degli elettori, al momento, sembra orientato principalmente verso i partiti principali.

È anche questo uno dei motivi del progresso dei due alleati di maggioranza, che crescono complessivamente dell’1%. Come altre volte è soprattutto la Lega a godere di un momento positivo. Mette a segno un aumento dello 0,7% arrivando al 32,1%. Mentre il Movimento 5 Stelle avanza di tre decimi portandosi al 22,6%. Nel complesso la maggioranza è al 54,7%.

Che tra i due alleati prevalga il consenso per la Lega è evidente anche dalle valutazioni degli elettori su alcune misure. Per esempio una larga maggioranza, il 70%, dovendo scegliere preferirebbe rinunciare al reddito di cittadinanza in cambio di minori tasse. Con addirittura un 50% degli elettori del M5S che la pensa in questo modo. Solo il 16% metterebbe da parte quota 100 e il 10% il blocco dell’aumento dell’IVA.

sondaggi elettorali

C’è chiaramente sempre più rivalità tra il Movimento 5 Stelle e la Lega, e gli intervistati pensano che si tratti di un mix tra un gioco delle parti tipico della campagna elettorale e di un effettivo logoramento dell’alleanza. Esclusivamente a quest’ultimo pensa solo il 17% degli elettori, in maggioranza democratici. Per il 58% dei leghisti è solo un gioco concordato.

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali EMG, giù del 0,6% Forza Italia

Il PD guadagna come il M5S lo0,3%, e così rimane dietro il partito di Di Maio, andando al 21,8%, a otto decimi di distanza.

In netto calo l’altro partito di opposizione, Forza Italia, che perde lo 0,6%, e va al 9,5%, mentre Fratelli d’Italia rimane circa agli stessi livelli, a un buon 4,9%

Ferma al 2,9% +Europa, raggiunta dalla Sinistra, ovvero l’alleanza tra Sinistra Italiana e Rifondazione Comunista.

Calano gli altri partiti minori, gran parte dei quali non correrà del resto alle europee, dal 4,4% al 3,3%

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
sondaggi elettorali

Forse un po’ sorprendente è la risposta sulla maggioranza desiderata al Parlamento europeo. Il 60% ne vuole una europeista. Ed è della stessa idea addirittura il 49% degli elettori leghisti e il 48% di quelli pentastellati.

sondaggi elettorali

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 18 Aprile 2019