Juventus-Torino: probabili formazioni, quote e pronostico

Pubblicato il 3 Maggio 2019 alle 08:00 Autore: Mattia Cuttica

Venerdì 03 Maggio 2019, Serie A. Juventus-Torino, ore 20.30, 35a giornata. Come arrivano le squadre, probabili formazioni, quote e pronostico.

Juventus-Torino: probabili formazioni, quote e pronostico
Juventus-Torino: probabili formazioni, quote e pronostico

Ecco il tanto atteso (e mai banale) derby della Mole. Il calendario della Serie A lo ha tenuto sul finale, alla giornata numero 35. Venerdì 03 Aprile 2019, alle ore 20.30, l’Allianz Stadium di Torino è pronto ad ospitare la stracittadina tra Juventus e Torino. La partita aprirà il lungo weekend di calcio che ha visto il derby spostato a Venerdì per le celebrazioni del giorno seguente ricordando la strage di Superga (4 Maggio 1949 – 70esimo anno) momento sempre commovente per i tifosi granata e per tutto il mondo del calcio. Partita da sempre molto sentita nel capoluogo piemontese e fondamentale questa stagione soprattutto per il destino del Toro.

Juventus-Torino: come arrivano le squadre

Juventus

I bianconeri hanno la pancia piena e non hanno più nulla da chiedere a questa annata. Lo Scudetto numero 35 è già cucito sul petto e la Champions League – tanto ambita – è sfumata contro un grande Ajax che, Martedì sera, ha già messo un piede a Madrid (dove si disputerà l’ultimo atto) vincendo la semifinale di andata a Londra con il Tottenham. Allegri, trascinatore della squadra e mente dietro al campo, si riserva queste ultime partite per fare esperimenti tattici programmando la prossima stagione in attesa del colloquio con i quadri della dirigenza juventina per discutere al meglio il proprio futuro. La Juventus è reduce dal derby d’Italia contro l’Inter fermata sull’1-1 al Meazza con una rasoiata del solito Cristiano Ronaldo, vero valore aggiunto di questa stagione. Sarebbe un delitto sottovalutare la partita contro il Torino, per la storia, per l’orgoglio e per la supremazia sulla città.

Torino

I granata hanno il vento in poppa. Stagione molto proficua per la squadra e per i suoi tifosi che da tempo non sognavano così. Mazzarri sembra aver trovato la quadra ed il Torino ad oggi è sesto, in piena zona Europa. Lo sguardo però è inevitabilmente rivolto al quarto posto che porterebbe la Champions League, traguardo neanche messo in conto all’inizio della stagione. I punti sono 56, gli stessi del Milan ferito dal rigore di Belotti e dalla prodezza di Berenguer Domenica scorsa, nel posticipo della 34a giornata allo stadio Olimpico – Grande Torino. L’Atalanta (quarta) dista soli tre punti, mentre la Roma (quinta) due. Saranno impegnate entrambe in trasferta, i primi nello scontro diretto con la Lazio, mentre i secondi contro il Genoa in lotta per la salvezza. Le giornate del calendario iniziano ad essere poche ed i sogni si materializzano sempre più a patto di non commettere passi falsi. Sarà un derby importantissimo per i ragazzi di Mazzarri.

Juventus-Torino: le probabili formazioni

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Can; Bonucci; Chiellini; Cancelo; Cuadrado; Pjanic; Matuidi; Spinazzola; Bernardeschi; Ronaldo.

Allenatore: Allegri

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo; Nkoulou; Bremer; De Silvestri; Meité; Rincon; Ansaldi; Berenguer; Baselli; Belotti.

Allenatore: Mazzarri

Juventus-Torino: quote e pronostico

Squadra di casa nettamente favorita nonostante la partita non abbia niente in palio. Secondo i bookmakers infatti la vittoria juventina è data a 1.70, mentre un successo granata è quotato a 5.50. Il pareggio (X) lo troviamo a 3.60.

La partita di andata, lo scorso Dicembre, era finita in mano alla Juventus vittoriosa di misura (1-0) grazie al rigore di Ronaldo. Partita bloccata, difficile infatti vengano segnati almeno tre gol (over 2,5 dato a 2.10) Domenica. L’over 1,5 (almeno due gol) invece è quotato a 1.33. Il GOL della squadra di casa è inoltre favorito a 1.25, contro i 3.75 del GOL del Torino.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Mattia Cuttica

Mattia Cuttica nasce a Sanremo il 07/04/1997. Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Scientifico decide di proseguire gli studi fuori città, a Pavia. Sceglie di frequentare la facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Si appassiona allo sport fin da bambino, con particolare attenzione al calcio che segue abitualmente.
    Tutti gli articoli di Mattia Cuttica →