Sondaggi elettorali Index: bene M5S e PD, flette la Lega

Pubblicato il 3 Maggio 2019 alle 08:22 Autore: Andrea Turco

Sondaggi elettorali. Negli ultimi sette giorni il distacco tra M5S e PD è diminuito. A sostenerlo è Index Research nel suo sondaggio per Piazza Pulita

sondaggi elettorali index, governo
Sondaggi elettorali Index: bene M5S e PD, flette la Lega

Negli ultimi sette giorni il distacco tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico è diminuito. A sostenerlo è Index Research nel suo sondaggio andato in onda giovedì 2 maggio durante la puntata di Piazza Pulita su La7. Entrambe le forze politiche hanno visto crescere il proprio consenso ma i dem hanno avuto una performance migliore dei grillini. Tuttavia le posizioni sono rimaste invariate con il Movimento 5 Stelle secondo al 22% e il Pd terzo al 20,5%.

Sondaggi elettorali Index: caso Siri ancora da valutare per la Lega

La Lega flette leggermente dello 0,2 al 32,8% ma rimane comunque la prima forza politica del Paese in vista delle Europee del 26 maggio. Da vedere se il caso Siri impatterà sul consenso del Carroccio oppure no.

Ieri il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha chiesto formalmente le dimissioni del sottosegretario leghista Armando Siri, indagato per corruzione:
“Ho sempre rivendicato – ha detto il premier – per questo governo un alto tasso di etica pubblica, nel caso di specie il sottosegretario, è normale ricevere suggerimenti per modifiche o introduzione di norme, come governo abbiamo responsabilità di discernere e valutare se queste proposte hanno carattere di generalità o se avvantaggiano il tornaconto di singoli. In questo caso la norma non era generale e astratta, ho quindi valutato la necessità di dimissioni del sottosegretario” Il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha abbozzato: “Lascio a Conte e Siri le loro scelte. A me va bene qualunque cosa, se me la spiegano”.

Sondaggi elettorali Index: bene Forza Italia e Fratelli d’Italia

Tornando alle intenzioni di voto, nel campo del centrodestra, Forza Italia e Fratelli d’Italia recuperano quanto perso dalla Lega. FI guadagna, rispetto alla precedente rilevazione, lo 0,2 e si attesta al 9,3%. Fratelli d’Italia si fa sotto e stampa un netto 5% confermando il buono stato di forma in cui versa il partito. A sinistra, Più Europa rimane stabile al 3,1% mentre gli altri partiti d’area sono sondati tutti insieme al 4,4%. La quota di indecisi è ancora molto alta: circa un terzo degli italiani afferma di non sapere né chi votare né se si recherà alle urne.

sondaggi elettorali index, governo
sondaggi elettorali index, altri partiti

Sondaggi elettorali Index: nota metodologica

In attesa di diffusione.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →