07/05/2019

Come sta Noemi, ultime notizie: bollettino medico del 7 maggio 2019

autore: Daniele Sforza
Come sta Noemi ultime notizie
Come sta Noemi, ultime notizie: bollettino medico del 7 maggio 2019

Come sta Noemi? Quali sono le ultime notizie a riguardo e cosa dice l’ultimo bollettino medico quando siamo a martedì 7 maggio? La bambina di 4 anni gravemente ferita da un proiettile calibro 9 nel corso della sparatoria avvenuta a Napoli, in piazza Nazionale, lo scorso 3 maggio, è attualmente ricoverata presso l’Ospedale Santobono. È ancora in condizione grave, ma stabile. Prossimamente dovrà essere attentamente valutata la situazione dei polmoni: la bambina, infatti, è attualmente in coma farmacologico e riesce a respirare solo grazie al ventilatore meccanico.

Come sta Noemi: il punto della situazione

Solo nei prossimi giorni, e in seguito a ulteriori accertamenti diagnostici, potrà essere presa in considerazione l’ipotesi di farla riprendere a respirare autonomamente. Tuttavia le ultime notizie sono meno negative: Noemi ha infatti smesso di sanguinare e si è registrato un miglioramento nell’ossigenazione del sangue, fattori che contribuiscono alla normalizzazione dei valori. Resta tuttavia da capire come si dovrà procedere in seguito a ulteriori esami sulle sue condizioni.

Secondo quanto riporta Leggo, Giovanni Gaglione, primario di chirurgia pediatrica del Santobono, ha affermato che i momenti dell’intervento sono stati “drammatici” e che ora il “pericolo sono eventuali infezioni”.

Come sta Noemi: ultimi bollettini medici, cosa dicono

Nel bollettino di medico diramato la mattina di lunedì6 maggio 2019 si leggeva che sono stati effettuati “esami ematochimici e strumentali che hanno evidenziato la stabilità emodinamica della paziente”. Inoltre, “nelle ultime 48 ore non vi sono stati episodi di desaturazione e ipotensione che si erano presentati durante l’intervento e nelle prime 24 ore”. E infine, dopo l’intervento chirurgico, che è stato effettuato nella notte tra venerdì e sabato, “non è stato necessario effettuare ulteriori trasfusioni”.

L’ultimissimo bollettino medico risale a questa mattina, martedì 7 maggio 2019. Qui si legge che “la paziente è stabile, ma persistono le condizioni di criticità” e che durante la giornata del 6 maggio “si sono presentati episodi di desaturazione”. In conclusione, “continua la sedazione e la ventilazione meccanica con alta concentrazione di ossigeno”.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →