articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi politici Ixè: caso Siri, 61% vota per le dimissioni del sottosegretario

sondaggi politici ixe, siri
Sondaggi politici Ixè: caso Siri, 61% vota per le dimissioni del sottosegretario

Il giorno del giudizio per Armando Siri è arrivato. Si terrà infatti oggi il Consiglio dei ministri che deciderà le sorti del sottosegretario leghista indagato per corruzione. Come riporta il Corriere, in Cdm è prevista una discussione ma non il voto. Il rischio spaccatura è molto alto. Anche ieri i due vicepremier sono tornati sull’argomento mantenendo ferme le proprie posizioni. A cominciare da Luigi Di Maio che, ospite a Cartabianca, ha affermato: «Da tre settimane stiamo chiedendo che Siri liberi il posto da sottosegretario per non gettare ombre sul governo. Inspiegabilmente la Lega ha deciso di difenderlo. Secondo me, Salvini e la Lega hanno quell’atteggiamento da “casta” che tanto ha fatto arrabbiare i cittadini in passato».

«Se sul caso Siri si va al voto noi votiamo contro e loro se ne prendono la responsabilità», ha replicato il leader della Lega intervistato da Matrix.

Sondaggi politici Ixè: caso Siri, la maggioranza degli italiani vota per le dimissioni del sottosegretario

Sul caso Siri, il 61% degli italiani si schiera sulle posizioni del Movimento 5 Stelle. Lo sostiene un sondaggio Ixè per Huffington Post secondo cui solo il 20% ritiene sbagliate le dimissioni del sottosegretario poiché “per tutti vale la presunzione di innocenza”. A detta di Ixè, la vicenda Siri sembra però non aver intaccato più di troppo le figure centrali del governo. La popolarità dell’esecutivo cala, ma si tratta di un calo fisiologico. Perdono rispettivamente tre punti di gradimento sia il ministro dell’Interno e vicepremier Salvini che il premier Conte, entrambi al 47%. Al terzo posto il ministro del Lavoro e vicepremier Di Maio con il 32%.

sondaggi politici ixe, fiducia politici
sondaggi politici ixe, siri

Sondaggi politici Ixè: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 3 al 5 maggio 2019. Campione casuale probabilistico stratificato di 1.000 soggetti maggiorenni rappresentativo rispetto ai parametri di sesso, età e macro area di residenza. 1.000 soggetti maggiorenni (su 9.566 contatti complessivi). Margine di errore (livello di rappresentatività del campione al livello di confidenza del 95%): ± 3,1%. Metodo raccolta delle informazioni: Interviste telefoniche su utenze fisse e cellulari (CATI/CAMI) e interviste on line (CAWI).

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 8 Maggio 2019