(dal blog) “Le ballerine sono antisesso”, disse un uomo con le Nike shox

Pubblicato il 8 Maggio 2019 alle 17:40 Autore: Nicolò Zuliani

(dal blog) “Le ballerine sono antisesso”, disse un uomo con le Nike shox

Una discoteca ha la geniale idea di mettere in volantino “indossa i tacchi ed entri a un euro”. Le femministe capiscono che le calzature in discoteca sono una battaglia fondamentale per i diritti delle donne e insorgono, il buttafuori le apostrofa dicendo “mettetevi un paio di tacchi e divertitevi, che con le ballerine sembrate delle balene”.

Esplosione.

Ora, che le ballerine riescano a far sembrare tozza pure una taglia 36 è vero; ma di preciso, noi uomini, dall’alto di cosa ci permettiamo di parlare?



Perché diciamolo, signori, facciamo schifo. Le donne avranno anche le ballerine e le ciabatte col pelo, ma noi sembriamo degli sfollati. Non parlo dei ragazzini, quelli a vent’anni hanno i loro codici e le loro regole. Parlo proprio degli adulti. Noi con le sneakers zozze a trentaqualcosa anni, osiamo parlare? Noi con le magliette dei videogiochi sotto la giacca gessata del nonno?

Noi coi pantaloni a mezzo polpaccio senza calze, con la barba bianca e i jeans stracciati, calvizie e felpona coi buchi delle canne?



Oggi gli uomini frustrano il desiderio sessuale delle donne costantemente. Uno stillicidio fatto di jeans a vita bassa che mostrano la piega delle chiappe pelose, colletti rialzati, braghette corte, scarpe mezzo serie mezzo da ginnastica, addirittura i papillon di legno e le cravatte a pixel. E ci mettiamo a criticare le ballerine? Non so, domando. Perché l’ultima volta che ho messo piede in discoteca c’erano donne eleganti e uomini in jeans, maglietta e Nike Shox.

Ed erano quelli che avevano passato la selezione all’ingresso, non oso pensare come fossero presi i rimbalzati.



Le donne devono ignorare orrori su orrori per avere una vita sessuale. Avendo lavorato in una rivista femminile ho perso il conto delle mail che chiedevano suggerimenti su “come far vestire da adulto il mio ragazzo”. Avevo anche proposto una rubrica, ma mi è stata cassata da tutte le redazioni perché, di base, se insegni a un uomo come vestirsi poi non riesci a truffarlo con la moda.

Le donne, i nostri orrori, li soffrono e sopportano da parecchio. Stanno zitte per non offenderci, ci buttano via la roba di nascosto e si convincono che col tempo diventeremo adulti. Ci dicono “mannò, a me non importa” e mentono, bene come solo loro sanno fare.

Ma forse, per quanto riguarda l’abbigliamento, prima di chiedere loro 10 dovremmo imparare a dare 5.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Nicolò Zuliani

Veneziano, vivo a Milano. Ho scritto su Men's Health, GQ.it, Cosmopolitan, The Vision. Mi piacciono le giacche di tweed.
Tutti gli articoli di Nicolò Zuliani →