Raphael Nkereuwem a The Voice 2019: chi è, biografia e vita privata

Pubblicato il 13 Maggio 2019 alle 18:10 Autore: Martina Grinello

Raphael Nkereuwem nel team Gigi: l’artista, fresco di un tour internazionale, interpreta With My Own Two Hands di Ben Harper in versione reggae.

Raphael Nkereuwem a The Voice 2019 chi è, biografia e vita privata
Raphael Nkereuwem a The Voice 2019: chi è, biografia e vita privata

Durante la terza puntata di The Voice of Italy 2019, andata in onda su RaiDue e condotta da Simona Ventura, le sorprese sono state tante. I concorrenti hanno presentato sul palco le loro eterogenee personalità colpendo il pubblico sempre diversamente.

Una nota di spicco fra tutte le blind auditions cui abbiamo assistito, l’ha rappresentata Raphael Nkereuwem.

Il concorrente si è esibito con With My Own Two Hands di Ben Harper, tutta rivisitata nel suo stile reggae giamaicano.

La sua performance ha colpito in particolare Guè Pequeno e Gigi d’Alessio. Ci si aspettava decidesse per il team di Guè, mentre invece, a sorpresa, ha scelto di far parte della squadra del cantante napoletano.

Marco Liotti a The Voice 2019: chi è, età e carriera. La biografia

Chi è Raphael Nkereuwem

Raphael Nkereuwem è un ragazzo di 26 anni, nato a Savona. Assomiglia a Bob Marley sia per l’aspetto che per la musica di cui si fa esponente, non solo a Genova, la città dove vive.

Infatti, il ragazzo in passato ha collezionato una serie di successi e tour in tutta Europa: il palco di The Voice 2019 ha accolto un ragazzo che ha già raggiunto una discreta popolarità.

Ha cominciato il suo percorso nel mondo musicale quando era adolescente: era il 2002 quando fondò gli Eazy Skankers insieme all’amico bassista Andrea Bottaro. Grazie a questa prima collaborazione, il teenager Raphael Nkereuwem ha capito che il suo futuro sarebbe stato proprio la musica. Decise quindi di esibirsi senza sosta, e non solo in Italia.

L’artista ha affrontato un tour in Europa, Messico, Jamaica e California portando con il sé l’album Reggae Survival. Come leggiamo sul sito MynameisRaphael, “Reggae Surival è il secondo album di inediti di Raphael, pubblicato nel 2016, progetto moderno ed attuale, ma dalle forti radici roots e dal grande respiro internazionale. Un vero e proprio meltin’pot culturale unito dalle potenti vibrazioni di questa musica: registrato e mixato tra Jamaica, Stati Uniti e Italia, prodotto da Don Sugar (Usa) e dallo stesso Raphael, con il supporto di Bizzarri Records (It) e della etichetta francese Irie Ites”.

E non è tutto qui: Raphael, presentato dall’etichetta Platonica, nel 2018 riesce anche ad entrare fra i 69 finalisti per Sanremo Giovani 2018 con il brano Figli Delle Lacrime, scritto insieme a Zibba e pubblicato il 18 dicembre 2018 su tutte le piattaforme digitali.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it