13/05/2019

Esondazione Savio oggi: danni, previsioni meteo e quanto dura l’allerta

autore: Giuseppe Spadaro
Esondazione Savio oggi: danni, previsioni meteo e quanto dura l'allerta
Esondazione Savio oggi: danni, previsioni meteo e quanto dura l’allerta

Come vi abbiamo in parte raccontato in un precedente articolo sta creando non pochi problemi il maltempo registratosi oggi 13 maggio 2019 e previsto anche nelle prossime ore. Una delle regioni più colpite è l’Emilia Romagna con allerta meteo codice rosso.

Savio, gli interventi dei vigili del fuoco

Proprio in Emilia Romagna a causa delle forti piogge notturne è esondato il fiume Savio che non raggiungeva una piena del genere da 15 anni. Tutto ciò ha reso difficile la circolazione dei mezzi: sia auto che treni. E sono dovuti intervenire i vigili del fuoco che hanno dato notizia delle loro attività anche tramite il profilo twitter. Il primo lancio risale alle ore 9:00 di lunedì 13 maggio.

“#Maltempo #13maggio 9:30, esondato il fiume Savio in provincia di #ForlìCesena. Squadre fluviali #vigilidelfuoco al lavoro, recuperate due persone, un disabile con la badante, bloccate nella propria  abitazione. Nelle immagini sorvolo dell’elicottero #Dragovf 12”

Esondazione Savio: poche ore dopo, sempre tramite twitter, nuovo aggiornamento.

“#Maltempo #ForlìCesena #13maggio 12:00, esondazione fiume Savio: proseguono i controlli dall’alto degli elicotteri dei #vigilidelfuoco”.

Esondazione del fiume Savio, interrotta in alcuni tratti la circolazione ferroviaria

Martedì 14 maggio 2019 ancora allerta meteo rossa in Emilia Romagna. Come riferisce l’Ansa è stata elevata al massimo livello per la piena dei fiumi su pianura e costa romagnola, sulla costa ferrarese e sulla pianura emiliana centrale e orientale. Estesa a domani l’allerta arancione per pericolo di esondazioni e frane nei bacini romagnoli.

Esondazione Savio: la circolazione ferroviaria è stata interrotta dalle ore 7:50 di lunedì 13 maggio 2019 sulla linea Bologna-Rimini tra Forlì e Cesena a causa del maltempo. Secondo la nota diramata da Ferrovie dello Stato si tratta di una misura presa precauzionalmente in seguito alla piena del Savio che sta lambendo i binari che corrono su un ponte, quasi completamente sommerso dall’acqua. Sospesa la circolazione per treni a lunga percorrenza e regionali. Tecnici di Rfi sono al lavoro per monitoraggi. È in corso la riprogrammazione dei treni, con possibili deviazioni, cancellazioni e servizi bus.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →