06/06/2019

Pensioni ultime notizie: Quota 100 Salvini “è inizio, obiettivo Quota 41”

Pensioni ultime notizie: Quota 100 Salvini non si tocca
Pensioni ultime notizie: Quota 100 Salvini “è inizio, obiettivo Quota 41”

Pensioni ultime notizie – Bruxelles non spaventa il governo e le misure attuate in quest’anno di legislatura non saranno toccate. Lo ribadiscono i due vicepremier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, che hanno fatto sapere che Quota 100 resterà in piedi come previsto. Il leader della Lega ha inoltre ribadito che si punterà tutto su Quota 41, che è il vero obiettivo finale. Insomma, il rischio di un avvio di procedura Ue per infrazione del debito non fa fare marcia indietro ai due ministri, che intendono proseguire sulla propria strada.

Pensioni ultime notizie: Salvini su Quota 100 e Quota 41 per tutti

Siamo solo all’inizio”, dice Matteo Salvini a Foligno, citando lo smantellamento della Legge Fornero (qui la posizione opposta dell’ex ministro). “La lettera dell’Ue ci dice che abbiamo sbagliato a iniziare a smontarla e ad approvare Quota 100. Io rispondo educatamente che siamo solo all’inizio, visto che l’obiettivo è Quota 41”. Un obiettivo più volte dichiarato, quello di arrivare a Quota 41 per tutti, dopo i 3 anni di Quota 100, che ricordiamo essere misura sperimentale e transitoria. “Andare in pensione dopo 41 anni di fabbrica, di negozio o di ospedale sembra il minimo. Quindi sarà un bel confronto tra due prospettive diverse, di vita”.

Pensioni ultime notizie: Di Maio su Quota 100

Anche il leader del Movimento 5 Stelle ha voluto dire la sua, ripetendo il concetto principale che non si tornerà indietro su Quota 100 e la riforma pensioni. “Non è concepibile che un Paese con 6 milioni di disoccupati reali e migliaia di aziende che producono sotto il loro potenziale venga messo in croce perché vuole investire sulla crescita, il lavoro e la riduzione delle tasse”, ha commentato così la possibile procedura d’infrazione. Di Maio fa la bilancia dei diritti e dei doveri, parlando di aiutare le famiglie, imprese, scuole e sanità. “Per ultimo due cose”, conclude. “Quota 100 non si tocca e, sia chiaro, le pensioni degli italiani non si toccano”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]mometropolitico.it