Pubblicato il 17/07/2019 Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2019 alle 16:33

Sondaggi elettorali: Euromedia “M5S stabile, Pd in calo. Male FI”

autore: Daniele Sforza
Sondaggi elettorali: Euromedia “M5S stabile, Pd in calo. Male FI”

Gli ultimi sondaggi elettorali di Euromedia diffusi a Omnibus su La7, hanno fornito dati piuttosto significativi sull’andamento dell’umore elettorale di questi ultimi tempi. Stando a quanto riporta la direttrice dell’istituto Alessandra Ghisleri, il M5S risulterebbe stabile ai livelli delle europee. Chi invece, rispetto allo scorso fine maggio, è in calo è il PD di Nicola Zingaretti, che non riesce ad avere presa sull’elettorato sfuggente, mantenendo invece la sua base elettorale. Altro dato importante è l’avvicinamento di Fratelli d’Italia a Forza Italia: i due partiti sono ormai distanziati di solo qualche punto percentuale.

Sondaggi elettorali Euromedia: M5S stabile

Il Movimento 5 Stelle viaggia attorno al risultato ottenuto alle europee, tra il 17% e il 19%”. Le motivazioni sono riconducibili ai ruoli differenti “tra l’istituzionalità e anche la voce di Di Battista, molto fuori dal coro rispetto alle posizioni anche dello stesso Di Maio”.

Partito Democratico in calo rispetto alle europee

Più difficile la situazione del Partito Democratico, visto che al momento sembra essere più vicino al 20%. “Dobbiamo dire che nelle intenzioni di voto, rispetto al dato delle europee, l’affluenza è maggiore, visto che viaggiamo attorno al 65%, mentre poco più del 50% ha votato alle europee”.

Sondaggi elettorali: Forza Italia incerta, Fratelli d’Italia ne approfitta

Altro caso spinoso è quello di Forza Italia, che si attesta tra il 7% e l’8%, “con tutte le tematiche connesse anche alle possibili primarie e alle riorganizzazioni interne, che vedono Carfagna, Toti e Gelmini in una competizione aperta ma non ancora molto compresa dai propri elettorali”. La sorpresa è Fratelli d’Italia, “che tallona strettamente FI”, posizionandosi tra il 6% e il 7%.

Sulle tensioni tra Di Maio e Conte

Sulla competizione tra Di Maio e Conte, la Ghisleri ha affermato che il premier “si è dimostrato molto più diretto nei confronti dei 5 Stelle” per rivendicare la propria istituzionalità, “più forte del rapporto con Salvini”. Tuttavia, l’obiettivo di Conte è quello di “imporre la sua figura”.

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →