Pubblicato il 19/07/2019

Missione spaziale Apollo 11: quanto è costata in totale e chi l’ha finanziata

autore: Guglielmo Sano
Missione spaziale Apollo 11: quanto è costata in totale e chi l’ha finanziata
Missione spaziale Apollo 11: quanto è costata in totale e chi l’ha finanziata

Quanto è costata la missione spaziale Apollo 11, cioè quella che ha portato l’uomo sulla Luna per la prima volta? Non pochi hanno tentato di proporre una cifra, tuttavia, si sono scontrati con delle difficoltà.

Missione spaziale Apollo 11: costo tra i 28 e i 30 miliardi di dollari

Innanzitutto, se si vuole quantificare il costo della missione spaziale Apollo 11 bisogna includere, e non è facile, anche i costi collaterali; inoltre, per rendere il calcolo affidabile sarà necessario adeguare la cifra al tasso di inflazione. Detto ciò, è possibile affermare con relativa certezza che il governo statunitense per l’allunaggio ha speso qualcosa come 20 miliardi di dollari: solo lo sviluppo della navicella Apollo è costato 8 miliardi, invece, per i lanciatori dei giganteschi razzi Saturn sono serviti circa 10 miliardi di dollari.

Al computo dei costi, però, devono essere aggiunti anche più o meno due miliardi di costi operativi: quindi, veicoli, tute, esperimenti e strutture di terra (i centri di addestramento e di controllo, per esempio). Considerando i sistemi satellitari e terrestri di acquisizione dati ai 20 miliardi di prima si aggiungono altri 5 miliardi o poco più.

Dunque, includendo anche i costi dei programmi spaziali di supporto all’allunaggio (il programma Ranger durante il quale sono state scattate le foto della superficie lunare, il programma Gemini sul volo abitato, i programmi Lunar Orbiter e Surveyor per lo studio dell’atterraggio di lander senza equipaggio), è ragionevole supporre che la missione spaziale Apollo 11 abbia avuto un costo complessivo di 28-30 miliardi di dollari.

Quanto si spenderebbe oggi?

Nascono dei problemi a questo punto se si vuole rapportare la cifra spesa all’epoca dell’allunaggio ai tempi odierni. Facendo una traduzione “letterale” per mezzo del deflatore dei prezzi per la missione Apollo 11 sono stati spesi 169 miliardi di dollari o 153 miliardi di dollari se non si contano anche i costi relativi alle missioni preparatorie. Tuttavia, la cifra pare essere molto più alta se al posto dell’indice di inflazione generale si prende in considerazione l’indice di inflazione riguardante i soli progetti spaziali, il New Start Index: oggi verrebbero spesi circa 288 miliardi di dollari che in base al tasso di cambio attuale corrisponderebbero a 150-250 miliardi di euro.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →