22/07/2019

Sciopero 24 luglio 2019: treni, bus e mezzi pubblici, le fasce garantite

autore: Daniele Sforza
Sciopero 24 luglio 2019: treni, bus e mezzi pubblici, le fasce garantite

In mezzo all’estate ecco gli scioperi dei mezzi di trasporto, tra treni e aerei, si preannuncia il caos nell’ultima decade di luglio. Giornate particolarmente “nere” e intense quelle di mercoledì 24 luglio e di venerdì 26 luglio. È stato infatti confermato lo sciopero nazionale dei trasporti proprio in quelle 2 giornate. Mentre il settore del trasporto aereo si fermerà venerdì 26, mercoledì 24 toccherà al trasporto pubblico locale, ferroviario, marittimo, autostradale, taxi e logistica.

Sciopero 24 luglio 2019: la tabella

Andiamo a riepilogare chi si ferma nella giornata del 24 luglio sintetizzando gli stop nella tabella diffusa dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

DataSindacatiSettoreCategoriaModalitàRilevanza
24 luglioFILT-CGIL/ FIT-CISL/ UILT-UILIntersettorialeSciopero nazionale dei trasporti con esclusione del trasporto aereoTPL: 4 ore; Ferroviario: 8 ore (9-17); Marittimo: 24 ore; Porti: 12 ore; Taxi: 24 ore; Trasporto merci e logistica: 4 ore.Nazionale
 OSP FILT-CGILTrasporto pubblico localePersonale Soc. Busitalia Bacini di Padova e Rovigo4 oreAziendale
 OSR FILT-CGIL/ FIT-CISL/ UILT-UIL/ UGL/FASTFerroviarioPersonale Soc. Trenitalia Manutenzione rotabile DTR Officina di Genova Brignole8 ore (9-17)Aziendale
 CISAL TRASPORTIIntersettorialeSciopero nazionale dei trasporti con esclusione del trasporto aereoTPL: 4 ore; Ferroviario: 8 ore (9-17); Marittimo: 24 ore; Porti: 12 ore; Taxi: 24 ore; Trasporto merci e logistica: 4 ore.Nazionale
 OSR ORSA FERROVIEFerroviarioPersonale Soc. Trenitalia Manutenzione Rotabili DPR Officina di Genova8 ore (9-17)Aziendale
 FAST-CONFSALIntersettorialeSciopero nazionale dei trasporti con esclusione del trasporto aereoTPL: 4 ore; Ferroviario: 8 ore (9-17); Marittimo: 24 ore; Porti: 12 ore; Taxi: 24 ore; Trasporto merci e logistica: 4 oreNazionale
 UGL AUTOFERROTRANVIERITrasporto pubblico localePersonale Aziende del Trasporto Pubblico Locale4 ore con modalità territorialiNazionale
 OSP FAISA-CISALTrasporto pubblico localePersonale Soc. Cotral Regione Lazio4 ore (12.30 – 16.30)Aziendale
 OSR FAISA-CISALTrasporto pubblico localePersonale Soc. Ca.Nova di Moncalieri (TO)4 ore (18-22)Aziendale
 OSR FILT-CGIL/ FIT-CISL/ UILT-UIL/ UGL-FNATrasporto pubblico localePersonale Soc. Cotral Regione Lazio4 ore (12.30 – 16.30)Aziendale
 OSP FAISA-CISALTrasporto pubblico localePersonale Soc. Ago Uno Comuni di Albano Laziale, Ariccia, Genzano di Roma, Lanuvio, Nemi, Filettino, Fiuggi, Trevi nel Lazio e Aprilia4 ore (12.30 – 16.30)Aziendale
 ORSA MARITTIMIMarittimoPersonale Soc. Liberty Lines Regione Sicilia18 ore (6-24)Regionale
 OSR FILT-CGIL/ FIT-CISL/ UILT-UIL/ UGL/ORSAFerroviarioPersonale Mobile Soc. Trenitalia Impianto Passeggeri Long Haul di Genova Principe8 ore (9-17)Aziendale
 OSR FILT-CGIL/ FIT-CISL/ UILT-UIL-UGL-FNA/ FAISA-CISAL/ ORSATrasporto pubblico localePersonale Soc. Busitalia Sita Nord della Regione Umbria4 ore (17.30 – 21.30)Aziendale
 OSR FILT-CGIL/ FIT-CISL/ UILT-UIL/ UGL/FASTAppalti ferroviariPersonale degli appalti ferroviari impiegati nei lotti della Regione UmbriaPrimo mezzo turno di lavoroAziendale
 OSR UGL AUTOFERROTRANVIERITrasporto pubblico localePersonale Soc. Csc Mobilità di Latina4 ore (17-21)Aziendale
 OSR SLM-FAST-CONFSALTrasporto pubblico localePersonale Soc. Cotral Regione Lazio4 ore (12.30 – 16.39)Aziendale

Sciopero mercoledì 24 luglio 2019: la causa della protesta

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno pubblicato e diffuso una nota congiunta nella quale spiegano le cause della protesta. “Sciopero nazionale il 24 luglio in tutti i settori dei trasporti e il 26 luglio nel trasporto aereo”, hanno proclamato. La protesta è contro l’immobilismo del Governo e lo scopo è quello di avviare un confronto “su trasporti, infrastrutture per renderle efficienti ed efficaci, su regole chiare che impediscano la concorrenza sleale tra le imprese e che diano priorità alla sicurezza dei trasporti e sul lavoro, nonché alla tutela ambientale e sul diritto allo sciopero”. Per il segretario generale di Filt Cgil, Stefano Malorgio, il governo fino a oggi “non ha adottato alcun tipo di strategia complessiva sui trasporti, mettendo a serio rischio il settore e il Paese”.

Tutti gli scioperi indetti questo mese in tabelle

Le fasce di garanzia

Per il trasporto pubblico locale saranno adottate delle fasce di garanzia per consentire la mobilità dei lavoratori, che però prevedono orari e svolgimenti differenti. Lo sciopero dei bus si svolgerà a Milano, Torino e Firenze dalle 18 alle 22, mentre a Roma dalle 12.30 alle 16.30, mentre a Bologna si inizierà alle 11 e si finirà alle 15. Tardi a Firenze (18-22), mentre a Napoli la fascia oraria sarà quella 9-13, simile a quella di Palermo, in cui è prevista mezz’ora di fermo in più, fino alle 13.30.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →