Pubblicato il 24/08/2019 Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2019 alle 14:51

Carlo Delle Piane è morto: malattia, età e carriera. La causa della morte

autore: Giuseppe Spadaro
Carlo Delle Piane è morto: malattia, età e carriera. La causa della morte

Carlo Delle Piane è morto a Roma all’età di 83 anni. Attore conosciutissimo e molto amato dal pubblico, ha iniziato a recitare all’età di 12 anni. Una carriera lunga e intensa: poco tempo fa i 70 anni di carriera durante la quale ha lavorato con molti degli attori e dei registi italiani, e non solo, tra più importanti del ‘900.

Carlo Delle Piane è morto, l’emorragia cerebrale nel 2015

L’attore è morto a distanza di qualche anno dalla emorragia cerebrale che lo ha colpito nel gennaio 2015 in seguito al quale è stato anche in coma. Per tutti questi anni, al suo fianco c’è stata la famiglia dell’attore: in primis sua moglie Anna Crispino. Nel 1973 Carlo Delle Piane era rimasto vittima di un grave incidente automobilistico, in seguito al quale ha ripreso la sua brillante carriera.

Carlo Delle Piane è morto, la carriera

Come dicevamo ha iniziato a recitare a 12 anni. “Ero alle medie al Pio XI di Roma – ha raccontato festeggiando i suoi 70 anni di carriera – e lì arrivarono gli assistenti del regista Duilio Coletti che cercavano tra gli alunni i ragazzi per il film Cuore. Io, che ero sempre all’ultimo banco e non andavo troppo bene a scuola, non capivo chi fossero, pensavo che stessero per interrogarmi e quasi mi nascondevo. Ma fui scelto, anche se allora sembravo un extraterrestre piccolo e con le gambe sottili sottili. Da allora mi ritrovai a lavorare con grandi artisti, ma non davo loro importanza, per me il cinema era un modo per non andare a scuola e mettermi qualche soldo in tasca”.

Dopo aver interpretato a 12 anni Garoffi nel film Cuore, dal romanzo di De Amicis, diretto a quattro mani da Vittorio De Sica e Duilio Coletti, due anni dopo ha recitato in Domani è troppo tardi, del regista francese Léonide Moguy. E di lì tantissimi altre film e opere. Ha lavorato e collaborato con Aldo Fabrizi, Totò, Alberto Sordi, De Sica. Inoltre va ricordato il lungo e prolifico sodalizio artistico con Pupi Avati.

Carlo Delle Piane, il cordoglio

Sentito e forte è il ricordo del pubblico che ha sempre apprezzato la bravura dell’attore.

Andrea Radic a poca distanza dalla morte di Carlo Delle Piane su twitter ha scritto: “Ci ha lasciato un grandissimo talento del cinema e dell’arte della recitazione. Ciao Carlo a noi resta la bellezza di rivedere le tue grandi interpretazioni #CarloDellePiane”. Un commento altrettanto carico di affetto è quello scritto da Paola Saluzzi che ha ricordato il ruolo della moglie dell’attore. “Avere un angelo accanto. #CarloDellePiane ha chiuso gli occhi e #AnnaCrispino, la sua straordinaria #moglie, non ha smesso un solo istante di curarlo e cullarlo.  Andare via così, dolcemente, abbracciato da un amore infinito ❤️”.

Infine sempre da twitter riprendiamo il commento di Riccardo Marra secondo il quale “#CarloDellePiane è stato tante cose  ma il suo volto plastico in Regalo di Natale le batte tutte. Quella notte di poker, bluff, equivoci dell’esistenza”.

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →