Pubblicato il 13/09/2019 Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2019 alle 18:20

Personale Ata 2019-2020: province graduatorie esaurite. Dove si lavora

autore: Daniele Sforza
Personale Ata 2019-2020: province graduatorie esaurite. Dove si lavora

Nel comparto scolastico mancano le risorse e tra queste ci sono i componenti del personale Ata, tra gli altri. Questo grido d’allarme, lanciato spesso dai sindacati, è spesso rimasto inascoltato. Di fatto, con il passare del tempo, le criticità evidenziate negli ultimi mesi stanno prendendo sempre più forma. Con l’inizio del nuovo anno scolastico, infatti, il punto della situazione sulle unità del personale Ata non rivela spiragli granché positivi, anzi. A maggior ragione visto e considerato che in alcune Province le graduatorie sono già esaurite e pertanto si registrano mancanze di aspiranti candidati, assenze che possono aggravare ulteriormente la situazione.

Personale Ata 2019-2020: graduatorie esaurite, cercasi personale

Come riferisce ScuolaInforma, gli Uffici Scolastici Regionali stanno comunicando le Province dove, a seguito dello svuotamento delle graduatorie relative alle unità di personale Ata e personale docente, vi è possibilità di lavorare tramite assunzione con contratto a tempo determinato per l’anno in corso. Notizia importante poiché il personale Amministrativo-tecnico-ausiliaro, nel suo complesso, si avvale di diverse figure professionali, per le quali si sta rispondendo alla convocazione degli aspiranti presenti nelle graduatorie di III fascia (quelle esaurite riguardano infatti la I e la II fascia). Tale graduatoria ha una validità triennale e resta dunque valida fino al 2021.

Assunzioni scuola: Miur chiede oltre 8 mila posti

Personale Ata 2019-2020: graduatorie esaurite, ecco in quali Province

Di seguito l’elenco delle Province dove è avvenuto l’esaurimento delle graduatorie e dove quindi risulta possibile lavorare con la cosiddetta MAD, acronimo che sta per Messa A Disposizione. Quest’ultima è un’istanza informale che una persona fisica presenta presso un ente pubblico, in questo caso il comparto scolastico, al fine di ottenere il lavoro con assunzione con contratto a tempo determinato. Ecco le Province dove si potrà lavorare tramite apposita domanda.

  • Toscana (Lucca);
  • Lazio (Roma, Viterbo, Frosinone);
  • Basilicata (Potenza, Matera);
  • Puglia (Bari).

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →