Pubblicato il 17/09/2019 Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2019 alle 21:05

Quanto guadagna un sottosegretario: stipendio e cosa fa al governo

autore: Daniele Sforza
Quanto guadagna un sottosegretario: stipendio e cosa fa al governo

Chi è, cosa fa e quanto guadagna un sottosegretario? Quest’ultimo è una figura che fa parte del governo, che ha lo scopo di aiutare il Ministro nelle attività del Ministero a cui è preposto. Non è una figura obbligatoria per legge, nel senso che i Ministri possono decidere in piena autonomia se avvalersene o meno. Procediamo con ordine e andiamo a conoscere più da vicino la figura dei sottosegretari, compreso quello alla Presidenza del Consiglio i cui “poteri” sono differenti rispetto a quelli dei sottosegretari deputati ai vari Ministeri.

Chi è e cosa fa un sottosegretario

Qui potete leggere l’elenco dei sottosegretari e dei viceministri del nuovo Governo Conte bis. Due figure che però non vanno confuse, in quanto hanno funzioni differenti. In ogni caso come si diventa e cosa fa precisamente un sottosegretario? Innanzitutto va detto che i sottosegretari vengono nominati tramite decreto del Presidente della Repubblica e così come i ministri e i viceministri sono chiamati al giuramento che di fatto rende istituzionale e ufficiale il loro incarico. Il numero dei sottosegretari è limitato, come stabilito dalla Legge n. 244/2007, visto che qui si precisa che la squadra di governo deve essere formata da massimo 65 membri (compresi i ministri e il Presidente del Consiglio). Il sottosegretario è generalmente un membro del Parlamento, ma può anche essere nominato al di fuori dell’attività parlamentare.

Il sottosegretario aiuta il Ministro allo svolgimento delle attività del Ministero a cui è preposto. Queste figure sono tuttavia escluse dalle riunioni del Consiglio dei Ministri, mentre hanno un ruolo attivo nelle sedute di Camera e Senato, nonché nelle Commissioni parlamentari. Infatti solo il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ha il potere partecipare alle riunioni del suddetto Consiglio, anche se non ha diritto di voto.

Quanto guadagna?

Come abbiamo scritto in precedenza, un sottosegretario può essere o non essere un Parlamentare. Nel primo caso lo stipendio percepito è doppio, perché oltre a quello di parlamentare viene erogata anche l’indennità specifica riservata a questo incarico. In base a quanto riporta l’Osservatorio dell’Associazione Italia Futura, il sottosegretario riceve (solo per il suo incarico e quindi escluso anche l’eventuale stipendio da parlamentare) 10.697 euro lordi al mese.

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →