Pubblicato il 19/09/2019

Italia Viva: gruppi parlamentari al via, Bellanova capo delegazione

autore: Giuseppe Spadaro
Italia Viva: gruppi parlamentari al via, Bellanova capo delegazione

La nascita della nuova formazione politica ad opera di Matteo Renzi è il fatto più rilevante sul piano politico degli ultimi giorni. E probabilmente Italia Viva continuerà a far parlare di sé visti i propositi del suo leader di farlo diventare in poco tempo uno dei principali soggetti politici del Paese. Al momento è certamente la quarta gamba su cui si regge il Governo Conte bis. E dal punto di vista numerico si proietta come determinante negli equilibri parlamentari e quindi nel futuro stesso del governo nato dall’intesa tra M5S-Pd-Leu.

Italia Viva, i gruppi a Camera e Senato

Nasceranno, contrariamente a quanto si era detto in prima battuta, gruppi autonomi sia alla Camera che al Senato. Secondo quanto è possibile apprendere sinora i gruppi saranno rispettivamente costituiti da 25 deputati e 15 senatori. Ecco i loro nomi.

Camera: Luca Nobili, Matteo Colaninno, Lisa Noja, Silvia Fregolent, Gianfraco Librandi, Michele Anzaldi, Massimo Ungaro, Raffaella Paita, Marco Di Maio, Maria Elena Boschi, Ettore Rosato, Nicola Caré, Gabriele Toccafondi, Cosimo Ferri, Roberto Giachetti, Maria Chiara Gadda, Lucia Annibali, Sara Moretto, Mauro Del Barba, Luigi Marattin, Mattia Mor, Camillo D’Alessandro, Gennaro Migliore, Vito De Filippo, Ivan Scalfarotto.

Senato: 13 senatori in arrivo dal Pd. Matteo Renzi, Davide Faraone, Giuseppe Luigi Cucca, Laura Garavini, Eugenio Comincini, Leonardo Grimani, Mauro Marini, Daniela Sbrollini, Ernesto Magorno, Francesco Bonifazi, Teresa Bellanova, Valeria Sudano, Nadia Ginetti. A questi si aggiungeranno l’ex senatrice di Donatella Conzatti e Riccardo Nencini. L’adesione del leader del Partito Socialista risulta decisiva ai fini della nascita del nuovo gruppo in Senato che sarà Psi-Italia Viva.

Italia Viva, gli incarichi

A proposito di incarichi e suddivisioni di compiti all’interno dei nuovi gruppi, da quanto trapela, ci sarebbero già delle idee precise. Davide Faraone potrebbe essere il capogruppo al Senato. Alla Camera si parla dello stesso incarico per Maria Elena Boschi. A Francesco Bonifazi il compito di tesoriere. Ettore Rosato dovrebbe essere il coordinatore del movimento politico. Certamente il ministro Teresa Bellanova guiderà la delegazione all’interno dell’esecutivo del nuovo partito.

L’impegno del leader Renzi

Matteo Renzi in una delle sue ultime uscite pubbliche ha fatto riferimento proprio a Bellanova. “C’è un patto di Governo e noi facciamo il tifo e diamo una mano. Noi abbiamo un capo di delegazione di Italia Viva che è Teresa Bellanova che è una donna straordinaria, è una donna che faceva la bracciante, è diventata sindacalista, ha lavorato come una matta e poi è diventata ministro. Meraviglioso simbolo di emancipazione e lotta di una donna del Sud”. Inoltre nel corso dell’intervista a l’ex premier ha aggiunto: “nei prossimi mesi, dopo la Leopolda girerò in macchina, per le fabbriche, le aziende: io – ha concluso Renzi – mi rimetto in gioco”.

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →