Concorso Inps 2019: 1869 posti, bando e requisiti. Come partecipare

Pubblicato il 15 Ottobre 2019 alle 08:31
Aggiornato il: 16 Ottobre 2019 alle 16:06
Autore: Daniele Sforza
Concorso Inps 2019 1869 posti
Concorso Inps 2019: 1869 posti, bando e requisiti. Come partecipare

Nuovo concorso Inps 2019 in arrivo il prossimo autunno: sarà certamente uno dei concorsi pubblici più attesi della stagione, ma per saperne di più bisognerà attendere la pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale, che dovrebbe arrivare nel mese di novembre 2019. Questo concorso era stato annunciato nello scorso mese di luglio dal presidente dell’Inps Pasquale Tridico e dall’allora ministro del Lavoro (e oggi ministro degli Esteri) Luigi Di Maio.

Concorso Inps 2019: posti disponibili e quando uscirà il bando

Il concorso Inps i cui dettagli saranno ufficializzati nel mese di novembre è solo la prima parte di una nuova campagna di reclutamento prevista nell’Istituto di previdenza sociale. Questo primo step dovrebbe riguardare il reclutamento di 1.869 candidati, sebbene alcune indiscrezioni riportano che questo numero potrebbe anche aumentare.

Bisognerà attendere dunque ancora 15 giorni prima di arrivare al mese di novembre. A quel punto occorrerà consultare la Gazzetta Ufficiale, principalmente nei giorni di martedì e venerdì, che sono anche i giorni in cui escono solitamente i bandi dei concorsi pubblici. Ovviamente fino all’uscita della Gazzetta Ufficiale non è ancora noto quali saranno i requisiti specifici richiesti, quindi quale titolo di laurea serve o se sarà sufficiente solo il diploma). In ogni caso i primi 1.869 posti (o qualcosa in più) dovrebbero essere riservati a ruoli di impiegati e funzionari specializzati.

616 operatori giudiziari da assumere al Ministero della Giustizia: i requisiti

Concorso Inps 2019: nuove assunzioni nel 2020

Ma non finisce qui, perché anche nel 2020 sono previste nuove assunzioni: l’obiettivo è quello di assumere almeno 5.500 persone entro il 2020, per far fronte all’emorragia di personale dopo l’introduzione della nuova misura di pensione anticipata Quota 100, ma anche per compensare le uscite determinate dai normali pensionamenti (di vecchiaia o anticipati).

Tornando al bando che uscirà a novembre 2019, si ricorda che dall’uscita dello stesso sulla Gazzetta Ufficiale, i diretti interessati avranno un mese di tempo per presentare la domanda e partecipare dunque alla selezione ufficiale.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →