Pensioni ultime notizie: pagamento novembre in ritardo, perché e data

Pubblicato il 23 Ottobre 2019 alle 08:32
Aggiornato il: 24 Ottobre 2019 alle 22:29
Autore: Daniele Sforza
Pensioni ultime notizie pagamento novembre
Pensioni ultime notizie: pagamento novembre in ritardo, perché e data

Pensioni ultime notizie, si avvicina il momento del pagamento di novembre, che stavolta però slitterà di qualche giorno rispetto ai mesi precedenti. Il perché è presto detto: il 1° novembre è una festività e i giorni di accredito saranno 2, a seconda che si abbia un conto aperto alle Poste o un conto corrente bancario. Andiamo a vedere le date precise di corresponsione dell’assegno pensionistico e di arrivo del cedolino al fine di consultarlo preventivamente.

Pensioni ultime notizie: pagamento novembre slitta, ecco perché

Venerdì 1° novembre è un giorno festivo, il giorno di Ognissanti. Come spiega l’Inps, la pensione sarà erogata nel primo giorno bancabile del mese, ma slitta al giorno successivo qualora il primo giorno del mese sia un festivo. Arriviamo così a sabato 2 novembre, giorno in cui solo le Poste sono operative, mentre le banche non lavorano. Questo significa che chi si fa accreditare la pensione su un conto postale, potrà andare a ritirare l’assegno direttamente sabato 2 novembre. Segue dunque domenica 3, nuovo festivo, per poi arrivare a lunedì 4: è questa la data in cui i pensionati che hanno un conto corrente in banca con accredito della pensione potranno andare a ritirare il proprio assegno.

Tagli assegni discriminatori: ordinanza della Corte dei Conti

Cedolino novembre, quando arriva

Come di consueto, il cedolino della pensione di novembre è arrivato prima del suo accredito. Molti pensionati dovrebbero averlo già ricevuto, visto che è disponibile a partire dal 20 ottobre. Consultare preventivamente il cedolino può risultare più che utile soprattutto per verificare eventuali errori e, nel caso, inoltrare richiesta di rettifica all’Istituto di previdenza. Ricordiamo che per consultare il cedolino bisognerà entrare nell’area riservata del portale Inps tramite accesso con le proprie credenziali, quindi selezionare Verifica Pagamenti e successivamente Vuoi Visualizzare il Cedolino. Alternativamente sarà possibile arrivare al cedolino per mezzo della sezione Fascicolo previdenziale del Cittadino.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →