Plastic Tax 2020: Gualtieri, “sarà rivista”. Resta il bonus verde

Pubblicato il 26 Novembre 2019 alle 11:29 Autore: Daniele Sforza
Plastic tax 2020 Gualtieri sarà rivista
Plastic Tax 2020: Gualtieri, “sarà rivista”. Resta il bonus verde

In occasione della festa del Foglio a Firenze, il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha parlato di diversi elementi che fanno capo alla Legge di Bilancio 2020. Tra questi spicca la plastic tax, tassa discussa con fine ecologico che però va a penalizzare le imprese, e il bonus verde, che dovrebbe essere confermato anche nel prossimo anno. Ecco cos’ha detto il titolare di via XX Settembre.

Plastic Tax 2020 “sarà rivista”: parla il ministro Gualtieri

La plastic tax che si trova attualmente nel Ddl Bilancio è solo “un effetto ottico”: così l’ha definita il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, che poi ha spiegato che “la misura sarà profondamente rivista con un emendamento del governo che sarà formalizzato” questa settimana. Una proposta, questa, che è frutto del “confronto con le categorie interessate”, e che “per effetto della calibrazione il gettito sarà significativamente ridotto e la modulazione sarà collegata a incentivare il riciclo e l’innovazione tecnologica”.

Ci aspettano dunque importanti novità questa settimana in merito alla plastic tax: ha fatto infatti rumore il manifesto firmato congiuntamente da Confartigianato, Confapi, Cna, Casartigiani, Confesercenti, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop e Agci rivolto al governo. La plastic tax viene considerata nel testo una misura “inutilmente vessatoria vestita da misura di salvaguardia ambientale”. Inoltre l’imposta “non sarebbe sostenibile nel breve periodo dal sistema economico e non individua correttamente le azioni che avrebbero dovuto essere messe in campo per raggiungere efficacemente lo scopo di disincentivare l’uso della plastica”. La conclusione, come si evince dalle dichiarazioni riportate da Teleborsa, è che questa imposta “rischia di tradursi in un prelievo ai danni di imprese e consumatori, senza produrre alcun effetto positivo per l’ambiente”.

Bonus verde confermato nel 2020?

Va verso la conferma nel 2020 il bonus verde, che prevede uno sconto del 36% sulle spese sostenute al fine di attrezzare o risistemare aree verdi, come giardini e terrazzi, per un tetto massimo di spesa fino a 3 mila euro. A spingere su questo fronte diversi emendamenti al Ddl Bilancio al Senato proposti dalle forze governative (PD, M5S, LeU). Si attende una notizia ufficiale, ma su una riconferma del bonus verde nel 2020 non dovrebbero esserci sorprese.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →