Sondaggi elettorali Tecnè: in Emilia Romagna parità tra Bonaccini e Borgonzoni

Pubblicato il 26 Novembre 2019 alle 17:42 Autore: Andrea Turco
sondaggi tecne, secondo scenario emilia
Sondaggi elettorali Tecnè: in Emilia Romagna parità tra Bonaccini e Borgonzoni

Il Pd torna a vedere quota 20% mentre il Movimento 5 Stelle sprofonda sotto il 16%. Sono questi i risultati degli ultimi sondaggi elettorali realizzati dall’Istituto Tecnè per Quarta Repubblica il 25 novembre. I dem, rispetto alla precedente rilevazione, guadagnano un punto e si portano al 19,6%. Percorso inverso per i pentastellati che passano dal 16,9% al 15,9%. Tra le forze della coalizione giallo rossa, flette leggermente al 4,4% Italia Viva.
Nel centrodestra la Lega incrementa ancora il suo consenso (+0,3) attestandosi al 34,7%. Piccolo calo per Fratelli d’Italia che scende al 9% mentre Forza Italia rimane stabile all’8,1%. Tra i piccoli partiti, Tecnè rileva un balzo in avanti per Sinistra (2,1%) e Verdi (1,5%). Ancora giù +Europa (1,6%) mentre Azione di Calenda esordisce con l’1,1%. Alta la quota di astenuti e incerti sondata al 42,4%.

sondaggi elettorali tecne, intenzioni voto grandi partiti
Fonte: Tecnè
sondaggi elettorali tecne, intenzioni voto piccoli partiti
Fonte: Tecnè

I sondaggi elettorali di Tecnè danno spazio anche alle regionali emiliane. Con la discesa in campo del Movimento 5 Stelle, si registra una sostanziale parità tra Bonaccini e Borgonzoni (45%) mentre il candidato pentastellato raccoglie l’8% dei consensi. Per quanto riguarda i partiti, Pd e Lega si equivalgono (31%). Seconda forza politica della regione è Fdi (6%) seguita da Forza Italia (5%) e Italia in Comune (3%).

sondaggi elettorali tecne, primo scenario emilia
Fonte: Tecnè

Stando ai numeri, con il M5S in campo le possibilità di una riconferma del centrosinistra in Emilia Romagna si riducono. Secondo i sondaggi elettorali elaborati da Tecnè, con una desistenza dei Cinque Stelle Bonaccini avrebbe avuto oggi tre punti di vantaggio su Borgonzoni (50,5% contro 47,5%). In questo caso però il M5S avrebbe portato in dote due punti in meno di consenso. Punti che sarebbero finiti tra le fila del centrodestra.

sondaggi tecne, secondo scenario emilia
Fonte: Tecnè

Sondaggi elettorali Tecnè: nota metodologica

Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 1.000 casi [totale contatti 4.981 (100%) – rispondenti 1.000 (20,1%) – rifiuti/sostituzioni 3.981 (79,9%)]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1%
Data di effettuazione delle interviste: 24-25 novembre 2019
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →