Sondaggi elettorali Tp: nuova Iri, sì dal 52% degli italiani

Pubblicato il 2 Dicembre 2019 alle 08:36 Autore: Andrea Turco

Rischio idrogeologico, nuova Iri, inchiesta Open. Questi i temi affrontati dagli ultimi sondaggi elettorali di Termometro Politico per Coffee Break

Sondaggi elettorali Termometro Politico del 29 novembre 2019
Sondaggi elettorali Tp: nuova Iri, sì dal 52% degli italiani

Rischio idrogeologico, nuova Iri, inchiesta Open e naturalmente intenzioni di voto. Questi i temi affrontati dagli ultimi sondaggi elettorali di Termometro Politico nella puntata di Coffee Break del 29 novembre 2019.

Gianluca Borrelli a Coffee Break (29/11/2019)

Iniziamo dalle intenzioni di voto. La Lega, rispetto alla precedente rilevazione, perde un punto e cala al 34,6% ma rimane comunque sui valori delle ultime europee. Risalgono la china sia Partito Democratico (18,6%) che Movimento 5 Stelle (15,3%). Anche il nostro sondaggio vede Fratelli d’Italia andare, per la prima volta nella sua storia politica, in doppia cifra (10,1%). Forza Italia stampa un netto 6% mentre Italia Viva flette al 5,3%. Nelle retrovie, stabile al 2,1% la Sinistra, Siamo Europei (1,8%) supera i Verdi (1,5%) e +Europa (1.5%). Il Partito Comunista è dato all’1%, Cambiamo allo 0,5%.

Sondaggio Termometro Politico del 29 novembre 2019
Fonte: Termometro Politico

Le ultime settimane sono state caratterizzate dal maltempo che ha avuto il suo culmine con il crollo di un tratto del viadotto sull’A6 Torino-Savona. Il rischio idrogeologico è una costante in Italia. Ma di chi è la colpa? Per il 37,1% la colpa è degli anni di incuria e della mancanza di prevenzione. Il 47,1% punta il dito contro l’illegalità diffusa, gli appalti truccati, la mancanza di controlli e la corruzione. Solo il 14,7% mette sul banco degli impuntati la burocrazia, colpevole di fermare i cantieri.

Il crollo del viadotto ha riportato a galla il tema delle concessioni autostradali che il Movimento 5 Stelle vorrebbe rivedere. In ballo poi c’è la revoca ad Autostrade a seguito del crollo del ponte Morandi a Genova di un anno fa. I sondaggi elettorali di Termometro Politico hanno chiesto agli italiani se si fidano dei controlli di Autostrade, la società del gruppo Atlantia che fa riferimento alla famiglia Benetton. Il responso è unanime: quasi l’80% degli intervistati afferma di non fidarsi. Di questi il 38% ritiene che i controlli siano manipolati mentre il 39,7% crede che non vengano proprio fatti. Solo il 4,3% si fida ciecamente.

Sondaggio Termometro Politico del 29 novembre 2019
Fonte: Termometro Politico
Sondaggio Termometro Politico del 29 novembre 2019
Fonte: Termometro Politico

Negli ultimi giorni, alcuni esponenti del governo hanno accarezzato l’idea di istituire una nuova Iri per risolvere le annose questioni di Alitalia e ex Ilva. Questa eventualità piace al 55% degli italiani. Tra questi il 30% dice sì ma chiede prudenza. I no sono il 40,7%. Di questi, il 17% dice di essere a favore solo a sostegni temporanei poiché una gestione statale sarebbe inefficiente. Il 23,7% si mostra contrario perché l’Iri è stata tra i responsabili dell’assistenzialismo e del debito che ci portiamo ancora appresso.

Sondaggio Termometro Politico del 29 novembre 2019
Fonte: Termometro Politico

I sondaggi elettorali di Termometro Politico si chiudono con l’inchiesta sull’ex fondazione Open, che tra il 2012 e il 2018 ha raccolto circa sei milioni di euro per finanziare le iniziative politiche di Matteo Renzi, tra cui anche la Leopolda. Questa la domanda rivolta agli intervistati: “Alla luce delle indagini su Open, sarebbe a favore della reintroduzione del finanziamento pubblico ai partiti?”. La maggioranza (54,7%) si mostra ancora riottosa a questa eventualità. Di questi il 30,5% chiede anche di eliminare i rimborsi elettorali e il 2 per 1000. Favorevole alla reintroduzione è invece il 42,3% del campione intervistato.

Sondaggio Termometro Politico del 29 novembre 2019
Fonte: Termometro Politico

Sondaggi elettorali Tp: nota metodologica

Sondaggio realizzato con metodo Cawi, 2000 interviste raccolte tra il 27 e il 28 novembre 2019.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →