Ed O’Brien, nuovo album. Biografia e carriera del chitarrista dei Radiohead

Pubblicato il 4 Dicembre 2019 alle 16:05 Autore: Gaia Gallo
Ed O'Brien, nuovo album. Biografia e carriera del chitarrista dei Radiohead
Ed O’Brien, nuovo album. Biografia e carriera del chitarrista dei Radiohead

Conosciuto come Ed O’Brien, Edward John O’Brien, è nato il 15 aprile 1968 ad Oxford nel Regno Unito. È un musicista, nonché il chitarrista della rock band britannica, i Radiohead. Per quanto riguarda la chitarra, strumento di maggiore rilevanza nella sua carriera, ha imparato da autodidatta, però ha anche preso lezioni di batteria che, occasionalmente, sa suonare abilmente. Nel gruppo, oltre ad aggiungere le sue parti di chitarra, aiuta Thom Yorke nelle armonie vocali.

È sposato con Susan Kobrin, che ha lavorato per Amnesty International. I due insieme hanno avuto un figlio, Salvador, nato a gennaio del 2004, e una figlia, Oonan, nata nel 2006. Ha dichiarato più volte di fare uso di cannabis e funghi allucinogeni anche durante le registrazioni dei pezzi del gruppo.

Ed O’ Brien vanta di svariate esperienze in campo musicale. Ha aiutato nella realizzazione della colonna sonora per la serie tv Eureka Street. È presente nell’album degli Asian Dub Foundation; ha suonato, inoltre, con Sinéad O’ Connor, Neil Finn ed altri nel progetto di Seven Worlds Collide, del quale è il co-fondatore.

The Wall dei Pink Floyd compie 40 anni: perché ha fatto la storia del rock

Non solo Radiohead: Ed O’Brien solista

Ed O’Brien ha annunciato l’uscita del suo album da solista sui suoi canali social ufficiali tramite un post in cui scrive: “This feels like the start of something new and truly significant for me” (Mi sento come se fosse l’inizio di qualcosa di nuovo e davvero significativo per me).

Il chitarrista aveva già dato un’anticipazione del progetto con la canzone uscita quest’ottobre, Santa Teresa, firmandosi con il suo nome d’arte EOB. Il singolo arriva con un video musicale diretto da ULTRAVIOLET.

In questo lavoro hanno collaborato Dave Okumu degli Invisible, il bassista Nathan East, il batterista Omar Hakim e i produttori degli U2, PJ Harvey e Wolf Alice, Flood e Catherine Marks.

O’Brien lavora a questo disco dal 2017 e, come da lui stesso annunciato, uscirà nel 2020, precorso da una serie di singoli. Il primo tra questi, Brasil, arriverà prossimamente.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]