Xiaomi Mi Watch 2020: data uscita premium edition e caratteristiche

Pubblicato il 2 Gennaio 2020 alle 08:40 Autore: Francesco Somma

Xiaomi presenta il suo Mi Watch 2020. Ecco le indiscrezioni sulla data di uscita della Premium Edition e tutto ciò che c’è da sapere sulle caratteristiche.

Smartwatch
Xiaomi Mi Watch 2020: data uscita premium edition e caratteristiche

Xiaomi Mi Watch 2020: data uscita premium edition e caratteristiche

Il Mi Watch è stato presentato già da un mese, l’azienda cinese ha rivelato il suo primo smartwatch senza nascondere un chiaro rimando al design dell’Apple watch. La società aveva promesso che l’arrivo sul mercato sarebbe coinciso con la fine dell’anno. Questa parola però non è stata mantenuta e il ritardo è stato annunciato attraverso una dichiarazione rilasciata sul social network cinese Weibo. Andiamo a vedere ora le caratteristiche di questo smartwatch.

Xiaomi Mi Watch 2020: i dettagli della Premium edition

Una edizione Premium è stata annunciata sin dal principio. Il design sarà lo stesso ma il display avrà una protezione fornita dal vetro zaffiro mentre il rivestimento sarà di acciaio inox. La data di lancio di dicembre 2019 è slittata a febbraio 2020, la casa produttrice non ha motivato il ritardo ma ha offerto delle scuse ai propri utenti. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, esse saranno uguali in entrambe le varianti, sia Premium che non. Il dispositivo sarà dotato di un display AMOLED da 1,78″ con 326 ppi, il processore sarà il SoC Qualcomm Snapdragon Wear 3100, sarà supportato da 1 GB di memoria RAM e ben 8 GB di spazio di archiviazione.

WhatsApp beta tester: cosa sono e come diventarlo

Xiaomi Mi Watch 2020: il resto delle specifiche e il prezzo

Sul fronte connettività ci sarà la compatibilità con la 4G, assicurata grazie all’eSIM. Il chip NFC, purtroppo, garantirà molto probabilmente i pagamenti solo in Cina, chiude il reparto connettività il Bluetooth 4.2, il GPS e il Wi-Fi. L’autonomia sarà garantita da una batteria da 570 mAh. Le altre novità riguardano l’estetica e le funzionalità: i cinturini saranno intercambiabili, il sistema operativo Wear OS offrirà oltre 40 app ottimizzate, ci saranno funzionalità dedicate allo sport e al nuoto, al monitoraggio del sonno, dell’energia corporea, della frequenza cardiaca e del livello di ossigenazione del sangue. Il prezzo sarà di 166 euro, in Cina, per la versione base. La Premium Edition avrà invece un costo di 256 euro al cambio.

Francesco Somma

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Francesco Somma

Classe 1994, laureato in SPRI e attuale studente di Politiche per lo Sviluppo e Cooperazione Internazionale all'UniSA. Credo nel potere delle parole e nella politica come strumento per migliorare il mondo.
Tutti gli articoli di Francesco Somma →