Cos’è Whatsapp Business e a che serve l’applicazione a pagamento

Pubblicato il 11 Gennaio 2020 alle 18:00 Autore: Lorenzo Annis

Whatsapp offre Whatsapp Business, applicazione di messaggistica dedicata alle piccole aziende e che facilita particolarmente le interazioni.

Cos'è Whatsapp Business e a che serve l'applicazione a pagamento
Cos’è Whatsapp Business e a che serve l’applicazione a pagamento

Whatsapp è l’applicazione di messaggistica più diffusa e utilizzata al mondo. Nata nel 2009 grazie a Jan Koum e Brian Acton – ex dipendenti di Yahoo! – in pochi anni ha rivoluzionato il mondo della messaggistica appunto ma anche della telefonia, risultando tutt’oggi l’app più popolare al mondo.

Nel 2014 è stata venduta al fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, che ha pian piano fatto notare la sua mano con alcune implementazioni già presenti sul social blu e su Instagram tra le altre. Oltre alla versione per i messaggi comuni, Whatsapp da qualche anno offre anche una controparte dedicata alle aziende chiamata Whatsapp Business. Di seguito andiamo a vedere come funziona.

LEGGI LE NOTIZIE DEL TERMOMETRO QUOTIDIANO

Ecco Whatsapp Business, dedicata alle aziende

Una parte fondamentale del lavoro di Zuckerberg è stata – ed è tuttora – poter dare la possibilità di acquistare prodotti attraverso le sue piattaforme, creando dunque una sorta mercato. Anche Whatsapp è stato influenzato appunto grazie alla sua versione Business, pensata soprattutto per le piccole aziende, i loro affari e le loro interazioni con la clientela.

Scaricabile gratuitamente da Google Play Store per Android e App Store per iOS, si presenta esattamente con la versione classica: si può infatti scambiare messaggi di testo, messaggi vocali, file, fotografie, video eccetera. Però, ovviamente, presenta qualche funzione in più.

Queste si trovano nella pagina delle impostazioni, che offre la possibilità di scegliere gli orari di apertura e chiusura dell’attività in modo tale che i messaggi si ricevano soltanto durante l’orario lavorativo, impostare dei messaggi di benvenuto o di assenza da inviare ai propri contatti, utilizzare delle risposte rapide e altro ancora.

Insomma, parliamo di un’applicazione davvero molto utile e comoda che permette delle interazioni facili, veloci e soprattutto comode. Whatsapp Business non necessita di alcun costo ed è quindi totalmente gratuito. Esiste però un’altra versione (Whatsapp Business API) a pagamento che permette un utilizzo ancor più profondo delle sue funzioni ed è dedicata per aziende o imprese di medie e grandi dimensioni.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Lorenzo Annis

Nato il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive.
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →