Concorsi Agenzia delle Entrate 2020: 2600 posti in arrivo. Ecco i bandi

Pubblicato il 13 Gennaio 2020 alle 14:56 Autore: Guglielmo Sano

Agenzia delle Entrate: tra il 2020 e il 2022 dovrebbero arrivare ben 5 bandi di concorso con in palio complessivamente 2.600 posti

Scrivania
Concorsi Agenzia delle Entrate 2020: 2600 posti in arrivo. Ecco i bandi

Agenzia delle Entrate: tra il 2020 e il 2022 dovrebbero arrivare ben 5 bandi di concorso con in palio complessivamente 2.600 posti.

Agenzia delle Entrate: 2.600 posti tra il 2020 e il 2022

Il rinnovamento dell’organico della pubblica amministrazione continua.

Come detto, tra il 2020 e il 2022 dovrebbero essere indetti ben 5 bandi di concorso con in palio almeno 2.600 posti all’Agenzia delle Entrate: per quello che si può immaginare al momento 2.300 posti dovrebbero essere riservati al reperimento di nuovi impiegati (tra i requisiti per partecipare, innanzitutto, la laurea in economia, statistica, giurisprudenza, ingegneria e architettura ma anche il diploma da geometra) e i restanti 300 all’inquadramento di figure dirigenziali.

Detrazioni fiscali lavoro dipendente 2020: importo, requisiti e quanto spetta

Almeno 500 assunzioni nel corso di quest’anno

Detto ciò, è bene precisare come la cifra di 2.600 posti sia quella al momento autorizzata dal decreto fiscale. Tuttavia, non si può escludere che – in base alle necessità di determinati ruoli professionali – tale quota non aumenti. In ogni caso, nel corso di quest’anno, molto probabilmente, verranno condotte almeno 500 nuove assunzioni a tempo indeterminato per quanto riguarda l’Agenzia delle Entrate. In primo luogo, una delle aree da potenziare con il reperimento di centinaia di nuove risorse è quella fiscale, ossia quella deputata al controllo dell’evasione fiscale.

Realme X50 5G: prezzo, anticipazioni e scheda tecnica smartphone

Nuovi posti anche alle Dogane

Le prime indiscrezioni riferiscono che già a luglio 2020, l’Agenzia delle Entrate darà il via alla selezione di nuovi tirocinanti (servizio retribuito di sei mesi). E sarà solo il primo passo di una campagna di assunzioni che, secondo l’ultimo capitolato tecnico dell’AdE, potrebbe far giungere circa 300mila domande di partecipazione. A questo numero poi si aggiungerà anche quello delle candidature relative al nuovo concorso delle Dogane in arrivo che sarà volto al reclutamento di 300 nuove risorse (200 posti da impiegati di area II – terza fascia retributiva; 100 posti per funzionari di area III).

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →