Governo ultime notizie: Renzi fa muro su prescrizione. Che scenari?

Pubblicato il 4 Febbraio 2020 alle 16:14 Autore: Alessandro Faggiano

Governo ultime notizie: Renzi fa muro su prescrizione. Che scenari? Renzi punta tutto sull’emendamento Annibali. IV si allontana dai partiti di maggioranza?

Governo ultime notizie: Renzi fa muro su prescrizione. Che scenari?

Governo ultime notizie – Mentre i media centrano la propria attenzione sul coronavirus, il governo è alle prese con l’avvio della “fase due” (così come definita dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte). La seconda fase dell’esecutivo giallo-rosso si è aperta con il vertice tra i capi-delegazione a fine gennaio. In quell’occasione, Alfonso Bonafede ha esordito come capo della delegazione pentastellata nell’esecutivo in sostituzione di Luigi Di Maio.

Attualmente, le partite più importanti da giocare e su cui individuare una mediazione sono il nodo sulla prescrizione (con un fronte aperto tra M5S e Italia Viva) e la concessione di Autostrade per Atlantia. Sono questi due i punti di incontro-scontro che vanno risolti al più presto. In particolare, si sta mettendo in risalto la partita per la prescrizione, con un Renzi sempre più agguerrito e poco propenso a trovare una soluzione mediata con PD e M5S.

Bonafede non traccia nessuna linea rossa. Renzi più intransigente

Il nuovo capo della delegazione pentastellata nell’esecutivo, il guardasigilli Alfonso Bonafede, assicura che non ci sono linee invalicabili nella discussione sulla riforma della Giustizia. Una scelta probabilmente condivisa dal premier Conte, che in questa situazione si trova a mediare tra le parti. Tanto il Partito Democratico come Liberi e Uguali sono disposti a dialogare, mentre dalle parti di Italia Viva si nota maggior intransigenza. Renzi non ne vuole sapere del blocco della prescrizione e gioca le sue carte sull’emendamento Annibali, che sospenderebbe per un anno l’efficacia dell’ultima riforma della giustizia. L’ex segretario dem conta con l’appoggio dei forzisti di Silvio Berlusconi ed è certo di avere i numeri in Senato per approvare l’emendamento.

Governo, ultime notizie: Zingaretti chiama al dialogo ma avverte Renzi

Il segretario dei dem Nicola Zingaretti cerca di mediare tra le posizioni del Movimento 5 Stelle e di Italia Viva sul nodo della prescrizione. Il PD sembra voler proporre una modifica alla prescrizione basata sui suggerimenti della magistratura stessa. Una modifica all’attuale riforma della giustizia, quindi, piuttosto che un vero e proprio passo indietro come descritto nell’emendamento Annibali. Zingaretti chiede a Italia Viva di aprirsi al dialogo ma, secondo fonti del Nazareno, qualora Renzi non cedesse, quest’ultimo dovrebbe assumersi le proprie responsabilità. Mentre l’alleanza tra Movimento 5 Stelle, Partito Democratico e Liberi e Uguali sembra rinsaldarsi, il rapporto di Italia Viva con il resto delle forze di maggioranza sembra incrinarsi sempre di più. Attenzione, quindi, al nuovo fronte di crisi che potrebbe aprirsi a stretto giro di posta.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Alessandro Faggiano

Caporedattore di Termometro Sportivo e Termometro Quotidiano. Analista politico e politologo. Laureato in Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Salerno e con un master in analisi politica conseguito presso l'Universidad Complutense de Madrid (UCM).
Tutti gli articoli di Alessandro Faggiano →