Carnevale 2020 a Bologna: dove andare e cosa fare

Pubblicato il 12 Febbraio 2020 alle 19:25 Autore: Luigi Claudio Lamagna

Questa festività è presa molto sul serio. In questo articolo tratteremo dei tratti caratteristici del carnevale 2020 a Bologna e nei suoi dintorni.

Carnevale 2020 a Bologna dove andare e cosa fare
Carnevale 2020 a Bologna: dove andare e cosa fare

Carnevale 2020 a Bologna: dove andare e cosa fare

Come ogni anno, durante questo periodo, è oramai alle porte il periodo più divertente. La settimana che precede l’inizio della Quaresima cattolica è sempre caratterizzata da dei festeggiamenti senza fine: il Carnevale.

L’etimologia della parola non è ancora oggi ben definita e si dice che riguardi la preparazione al periodo di digiuno. Quel che è certo è che ogni città italiana, e non solo, si appresta alla grande festa.

La tradizione vuole che si preparino dei carri, grandi impalcature su ruote dove sopra viene costruita un’immagine spesso allegorica. Il carnevale più famoso al mondo è sicuramente quello di Rio, ma anche in Italia i festeggiamenti vengono presi molto sul serio.

Non solo Viareggio: in Emilia Romagna, in particolare a Bologna, questa festività è molto sentita. Di seguito, tratteremo dei tratti caratteristici del carnevale 2020 bolognese e dei suoi dintorni.

LEGGI LE NOTIZIE DEL TERMOMETRO QUOTIDIANO

Il Carnevale 2020 a Bologna

Bologna è conosciuta in tutto il territorio nazionale come la patria dei giovani. Organizzare i festeggiamenti è sempre molto complesso ed è necessario offrire ai turisti anche la possibilità di visitare attrazioni rinomate in tutto il mondo senza coprirle troppo con l’aria di festa.

Gli eventi vengono organizzati per tutte le diverse fasce di età: persino i più piccoli, ovviamente, avranno la possibilità di sbizzarrirsi con maschere e balli durante la sessantottesima edizione del carnevale dei bambini.

La tradizionale parata dedicata ai più piccoli partirà, come ogni anno, da piazza VIII agosto, passando per la rinomata Piazza Nettuno e si fermerà nella grandissima Piazza Maggiore. Una volta giunti a destinazione, la parata mascherata lascerà il posto alla musica e ai balli.

Festeggiamenti in zone limitrofe

Oltre che nella città capoluogo, il Carnevale si festeggia in grande anche nei paesi vicini.

A San Matteo della Decima viene organizzata la gara per il Gonfalone di Re Fagiolo di Castella, a San Giovanni in Persiceto è fondamentale la tradizione dello spillo. A Savigno viene invece organizzato un Gran Ballo in maschera, creato per ricordare i grandi eventi mondani del passato.

Spostandosi, invece, nella vicinissima provincia di Ferrara, è possibile trovare uno degli eventi carnevaleschi più famosi in Italia e non solo: il Carnevale di Cento.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it