Quarto Grado: ospiti e anticipazioni servizi di stasera 14 febbraio 2020

Pubblicato il 14 Febbraio 2020 alle 12:23 Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Quarto Grado, questa sera su Ret 4 approfondimenti sui casi Luca Sacchi e Marco Vannini, con i conduttori Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero

Quarto grado - telecamera
Quarto Grado: ospiti e anticipazioni servizi di stasera 14 febbraio 2020

Questa sera, su Rete 4, andrà in onda il consueto appuntamento della prima serata del venerdì con Quarto Grado, il programma di cronaca e approfondimento condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Nel corso delle procedenti puntate, più volte la redazione si era soffermata in particolare su due casi, ben diversi l’uno dall’altro ma ugualmente enigmatici. Da un lato l’omicidio del giovane studente e personal trainer Luca Sacchi, dall’altro la morte di Marco Vannini, ucciso da un colpo di pistola esploso dall’arma di ordinanza del padre della sua fidanzata, Antonio Ciontoli.

Durante la puntata in onda questa sera si cercherà dunque di fare il punto della situazione su due casi di cronaca che continuano, a distanza di mesi e anni, a far parlare di loro.

Quarto Grado: anticipazioni questa sera, Rete 4. Il caso Vannini

L’appuntamento di questa sera con Quarto Grado si aprirà con la sentenza della Cassazione in merito all’omicidio di Marco Vannini. Con grande scalpore da parte dell’opinione pubblica, in seguito alle indagini per la morte del giovane studente, Antonio Ciontoli era stato condannato a scontare cinque anni di reclusione per omicidio colposo.

La durissima sentenza della Cassazione, giunta appena una settimana fa, impone però di dover rifare il Processo da capo, questa volta partendo dall’accusa di omicidio volontario.

Quarto Grado: ospiti questa sera, approfondimento sul caso Luca Sacchi

Nel corso della puntata di Quarto Grado in onda questa sera su Rete 4, si parlerà anche e in modo particolare della vicenda di Luca Sacchi. Il ventiquattrenne venne ucciso lo scorso 23 ottobre mentre si trovava davanti al bar di in un quartiere romano e, per l’omicidio, sono indagati due giovani spacciatori già noti alle forze dell’ordine.

Molti sono gli elementi che, all’interno della vicenda, ancora non tornano. Al centro degli eventi ci sarebbe anche la fidanzata della vittima, Anastasya e una loro coppia di amici. Quella notte, infatti, la ragazza aveva portato con sé un’ingente somma di denaro, soldi probabilmente destinati ai due spacciatori. Il Processo, che deciderà le sorti dei vari capi d’accusa, inizierà il 31 marzo 2020.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
    Tutti gli articoli di Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino →