Sondaggi elettorali SWG, il Movimento 5 Stelle crolla al 13%

Pubblicato il 18 Febbraio 2020 alle 14:43
Aggiornato il: 25 Febbraio 2020 alle 14:25
Autore: Gianni Balduzzi

Sondaggi elettorali SWG, il Movimento 5 Stelle perde un punto in una settimana, e crolla al 13%. Continua la crescita di Fratelli d’Italia

sondaggi elettorali
Sondaggi elettorali SWG, il Movimento 5 Stelle crolla al 13%

Sondaggi elettorali: già altri istituti hanno dato nelle scorse settimane il Movimento 5 Stelle in caduta, anche sotto il 14%, ma nessuno finora lo aveva spinto in basso come SWG, che di fatto lo vede ai livelli in cui era stimato nell’inverno 2012-13, prima della campagna elettorale delle politiche 2013 che lo videro poi trionfare con più di quarto dei voti.

Sondaggi elettorali SWG, il Movimento 5 Stelle crolla al 13%

Dopo l’emorragia di voti verso gli alleati leghisti è venuto il momento di quella verso il PD, verso cui si sono rivolti i cosiddetti “grillini” di sinistra. PD che questa settimana rimane stabile, e sembra avere esaurito la spinta successiva alle elezioni regionali emiliane.

A continuare a crescere è Fratelli d’Italia, che però sembra togliere più voti a Forza Italia, ormai ridotta ai minimi termini, che alla Lega, che SWG continua a vedere più forte di quanto facciano gli altri istituti.

Italia Viva non sembra né penalizzata né avvantaggiata dalle polemiche tra Renzi e il governo in particolare sulla prescrizioneMa vediamo i numeri, raccolti con metodo CATI-CAWI-CAMI su 1200 soggetti tra il 12 e il 17 febbraio.

M5S giù di un punto, Fratelli d’Italia su di mezzo in una settimana

La Lega secondo i sondaggi elettorali di SWG non dà segno di perdere terreno, anzi questa settimana guadagna lo 0,2% portandosi al 32,4%, e rafforzando la posizione di testa.

Questo non indebolisce la più incisiva avanzata di Fratelli d’Italia, che cresce di mezzo punto e va all’11,3%. Chi invece nel centrodestra perde voti è Forza Italia che arretra di altri tre decimi e scende al 5,1%. Stabile all’1,2% Cambiamo!

Nell’area i governo il PD è sostanzialmente stabile, al 20,6% perdendo solo un decimale. E sembra non approfittare del crollo del Movimento 5 Stelle, che perde un punto e va dal 14% al 13%. 

Ferma al 4,2% Italia Viva, mentre guadagna due decimali Azione, ora al 3%, superando Sinistra e MDP, che aumenta, sì, ma solo dello 0,1% e si ferma al 2,9%.

Su dello 0,2% i Verdi, che al 2,3% staccano +Europa, in calo di un decimale al 1,9%I partiti minori sono in crescita al 2,1%

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
sondaggi elettorali
Fonte: SWG

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →