Migliori app e programmi per fare videochiamate durante l’emergenza coronavirus

Pubblicato il 20 Ottobre 2020 alle 07:37 Autore: Lorenzo Annis

L’impossibilità di spostarsi di casa durante questa emergenza coronavirus, ha fatto si che tornassero in auge le videochiamate.

Migliori app e programmi per fare videochiamate durante l'emergenza coronavirus
Migliori app e programmi per fare videochiamate durante l’emergenza coronavirus

L’impossibilità di spostarsi di casa durante questa emergenza coronavirus, ha fatto sì che tornassero in auge le videochiamate. Non potendo incontrare amici e parenti che non vivono sotto lo stesso tetto, andare a lezione a scuola o all’università, oppure avere contatti diretti con colleghi e datori di lavoro, queste sono il metodo migliore per non perdere i contatti con il mondo, volendo andare oltre a messaggi e chiamate audio. Il boom delle videochiamate giunse a cavallo tra i due scorsi decenni, quando Skype riuscì ad ottenere successo mondiale grazie proprio alle chiamate video che poi, con il passare del tempo, sono finite per gran parte nel dimenticatoio.

Nonostante ciò, però, negli ultimi anni sono cresciute sempre di più le applicazioni di questo genere e l’opportunità di videochiamare è stata implementata anche laddove magari non vi era primaria necessità. Di seguito andiamo a fare un elenco delle più diffuse e utilizzate.

LEGGI LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

Migliori app per videochiamate: ecco la nostra lista ai tempi del coronavirus

Come detto, Skype ha segnato una generazione in fatto di videochiamate. Anche oggi è il programma di questo genere più diffuso e utilizzato in tutto il mondo: basti pensare ad esempio che sul Google Play Store di Android ha raggiunto e superato il miliardo di download, traguardo ottenuto da poche altre app.

L’alternativa più diretta è Google Duo. Come ben si capisce dal nome, si tratta di un’applicazione di proprietà del colosso di Mountain View, già preinstallata in tutti i dispositivi delle ultime generazioni di Android. Questa si contrappone a Face Time, che si trova esclusivamente nei dispositivi Apple ed è una delle più amate e utilizzate dagli utenti della mela.

Un altro colosso come Facebook propone due opportunità per effettuare videochiamate: Messenger e Whatsapp. Entrambe le app di messaggistica propongono infatti al loro interno anche questa opportunità e si insediano tra le più semplici e intuitive da utilizzare per tutti quanti.

Per lezioni scolastiche o lavoro?

Entrando in altri ambiti, vi sono anche delle serie alternative per quanto riguarda un utilizzo più importante della semplice videochiamata con gli amici o i parenti. Per lavoro e scuola/università, si possono utilizzare Microsoft Teams, Discord, Slack, Hangouts Meet, Google Classroom e non solo, ognuna delle quali con funzioni specifiche più avanzate e importanti.

Insomma, sia per passatempo che per lavoro, esistono ormai davvero numerose alternative per quanto riguarda le videochiamate. L’emergenza coronavirus si combatte stando in casa e condurre una vita quotidiana il più possibile vicina a quella fatta di spostamenti giornalieri è difficile, ma possibile. Non resta dunque che approfittarne e provare qualcuna di queste applicazioni.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Lorenzo Annis

Nato il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive.
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →