Coronavirus news: stop restrizioni a fine aprile e seconda fase. Il piano

Pubblicato il 27 Marzo 2020 alle 16:02 Autore: Guglielmo Sano

Coronavirus news: tra preoccupazione e speranza, si moltiplicano le ipotesi a proposito di quando sarà possibile ritornare alla normalità

Calendario
Coronavirus news: stop restrizioni a fine aprile e seconda fase. Il piano

Coronavirus news: mentre l’Italia resta appesa tra preoccupazione e speranza, si moltiplicano le ipotesi a proposito di quando sarà possibile ritornare alla normalità.

Coronavirus: l’ipotesi di Confcommercio

Secondo un recente report elaborato da Confcommercio è possibile ipotizzare che solo a ottobre si riuscirà a riassaporare una vita normale. Superata l’emergenza sanitaria, però, gli italiani si ritroverebbero in piena crisi economica. Gli effetti della quarantena imposta a tutto il paese, infatti, potrebbero causare perdite per 52 miliardi di euro. A salvarsi tra i diversi settori dell’industria nazionale soltanto quello alimentare con commercio, turismo, servizi, trasporti e professioni a vedersela davvero male.

Coronavirus Italia ed economia: Istat “shock inimmaginabile”

In generale, si può ipotizzare un calo del Pil pari al 3%, considerando anche le misure di sostegno all’economia previste dal decreto Cura Italia. Al di là delle percentuali, sembrano destinati a soffrire di più alberghi e ristorazione in generale, che potrebbero perdere poco meno di 24 miliardi di guadagni nel 2020; a seguire trasporti e vendita di veicoli, 16 miliardi e mezzo di mancati guadagni, poi aziende che si occupano di cultura e tempo libero, 8 miliardi circa, e abbigliamento (oltre 6 miliardi e mezzo).

Riapertura del paese a fine maggio?

Il termine della quarantena è tuttora ufficialmente fissato al 3 aprile, tuttavia, nonostante una lieve flessione del ritmo dei contagi, la posticipazione della “riapertura” del paese sembra cosa certa. Detto ciò, secondo l’epidemiologo dell’Università di Siena Pierluigi Lopaco le misure messe in campo per contenere la diffusione del coronavirus Sars Cov 2 si stanno dimostrando efficaci.

Cos’è il Mes e come funziona il fondo salva stati in Europa

Talmente efficaci che, incrociando le dita, un parziale ritorno alla normalità si potrebbe avere intorno a fine aprile-inizio maggio. D’altra parte, lo stesso esperto, invita tutti a mettersi nell’ordine di idee che, almeno a fine maggio, bisognerà stringere i denti. D’altronde, non sono pochi gli esperti che avvertono: per liberarsi più o meno definitivamente del Covid 19 bisogna aspettare il vaccino (che non arriverà prima del 2021).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →