Autocertificazione coronavirus senza stampante: come fare e dettagli

Pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 13:49 Autore: Daniele Sforza

Autocertificazione Coronavirus è ormai un trend nel web, soprattutto nella richiesta di chiarimenti. Come fare se non si ha una stampante a casa?

Autocertificazione Coronavirus senza stampante
Autocertificazione coronavirus senza stampante: come fare e dettagli

Autocertificazione Coronavirus, quante volte avete digitato queste parole negli ultimi giorni? Magari solo perché volevate scaricare l’ultimo modello (sì, sono state fornite diverse versioni, in base ai vari decreti usciti nelle ultime settimane), o perché avevate semplicemente bisogno di chiarimenti e risposte a dubbi e questioni semplici, ma apparentemente di complessa risoluzione. Ad esempio: ma se non ho la stampante e devo uscire (solo per motivi di stretta necessità, lo ricordiamo sempre), come faccio con l’autocertificazione?

Autocertificazione Coronavirus senza stampante? Ecco come fare

Occorre uscire per fare la spesa o per andare in farmacia e bisogna quindi portare con sé l’apposita autocertificazione, scaricabile dal sito del Ministero dell’Interno (potete farlo cliccando su questa pagina). Visto che quella digitale (visualizzabile tramite smartphone) non è valida (e su questo il Viminale è stato molto chiaro), come fare se non si ha una stampante e dunque se non si può stampare il modulo per compilarlo e portarlo con sé?

Si può trascrivere a mano quanto presente sul modulo di autocertificazione su un foglio di carta e firmarlo. Può essere un’alternativa utile a quella più comoda che consisterebbe nell’uscire senza modulo perché le forze dell’ordine hanno comunque delle copie con loro. Infatti è possibile uscire senza autocertificazione se non si ha la stampante perché, in caso di fermo, saranno le forze dell’ordine a farti compilare il modulo (che avranno con loro) e a farlo firmare e controfirmare. In caso di uscite quotidiane (per motivi di lavoro ad esempio), non sarà necessario stampare ogni giorno un modulo diverso, ma sarà sufficiente quello già stampato ed eventualmente presentato alle forze dell’ordine.

Buoni spesa per Coronavirus: a chi spettano e importo

Privi di autocertificazione Coronavirus? Nessuna sanzione

Si ricorda infatti che il meccanismo sanzionatorio vigente non si applica se il soggetto viene fermato senza modulo di autocertificazione, ma solo se dichiara il falso, se non ha un motivo valido per uscire o, ancor peggio, se è positivo o in quarantena ed effettua comunque spostamenti.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →