Coronavirus Calabria, ultime notizie: i dati aggiornati al 31 Marzo

Pubblicato il 1 Aprile 2020 alle 15:15 Autore: Giorgia Garda

Sono attualmente 606 le persone positive al coronavirus in Calabria, 659 in totale dall’inizio dell’epidemia. Saliti a 17 i guariti, 36 i decessi.

Coronavirus Calabria, ultime notizie: i dati aggiornati al 31 Marzo

Anche ieri è stato emanato il consueto bollettino giornaliero da parte della Protezione Civile sull’emergenza coronavirus in Italia: in calo il numero di ricoveri rispetto ai giorni scorsi, ma ancora alto il tasso dei decessi. Rimane contenuta la situazione in Calabria, dove ad oggi risultano 606 casi attuali di contagio; salito a 17 il numero dei guariti, 36 le persone scomparse, 9.327 il numero totale di tamponi effettuati. Il 31 marzo si sono registrati 12 casi in più rispetto al giorno precedente e i casi totali dall’inizio della pandemia sono 659. Valle D’Aosta, Basilicata e Molise le altre regioni meno colpite dal virus.

LEGGI LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

Coronavirus Calabria, la situazione nelle province

Secondo quanto riportato dal sito della Regione Calabria, i contagi da coronavirus nel territorio sono attualmente distribuiti come segue: 20 ricoverati in reparto, 8 in rianimazione, 112 in isolamento domiciliare, 5 guariti e 11 deceduti per quanto riguarda la provincia di Catanzaro; 53 in reparto, 2 in rianimazione, 115 in isolamento domiciliare, 2 guariti ed 11 deceduti nel cosentino; 32 in reparto, 6 in rianimazione, 138 in isolamento domiciliare, 10 guariti e 9 deceduti in provincia di Reggio Calabria; 5 in reparto, 1 in rianimazione, 29 in isolamento domiciliare ed 1 deceduto a Vibo Valentia; 22 in reparto, 0 in rianimazione, 63 in isolamento domiciliare e 4 deceduti nel Crotonese. 9.021 i cittadini in quarantena domiciliare volontaria, 12.512 le persone giunte nella regione che si sono registrate alle autorità.

Nella regione un clima ottimistico

I calabresi sono fiduciosi ed ottimisti: i dati comunicati oggi sono i migliori degli ultimi 17 giorni. Una situazione che fa quindi ben sperare, nonostante le previsioni pessimistiche fatte in relazione alla precarietà della Sanità nel Mezzogiorno. La risposta della Calabria al coronavirus è stata pronta e decisa; Pippo Callipo, consigliere regionale e capogruppo di Io resto in Calabria, ha commentato: “La Calabria naviga a vista. I calabresi meritano serietà, competenza e dedizione al bene comune. Non è il momento di fare la solita dialettica politica“. Intanto si attende la conferma della proroga delle misure restrittive oltre la Pasqua.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it