Sondaggi elettorali Tp: riapertura? Italiani rinviano scelta a maggio

Pubblicato il 4 Aprile 2020 alle 17:01
Aggiornato il: 8 Aprile 2020 alle 13:17
Autore: Guglielmo Sano

Sondaggi elettorali Tp: riaprire il “prima possibile” le attività produttive attualmente chiuse per via delle restrizioni imposte dalla quarantena?

Sondaggio Termometro Politico del 03 aprile 2020
Sondaggi elettorali Tp: riapertura? Italiani rinviano scelta a maggio

Sondaggi elettorali Tp: anche questa settimana le intenzioni di voto rilevate da Termometro Politico vedono la Lega attestarsi di gran lunga come prima forza politica nazionale. Il Carroccio passa dal 32,1% della scorsa settimana al 30,8% secondo l’indagine odierna. Nonostante la flessione, il partito di Matteo Salvini tiene a distanza il Partito Democratico poco sotto il 22%. Nel frattempo, il Movimento 5 Stelle resta inchiodato sotto il 14%, anche se guadagna lo 0,2% rispetto a sette giorni fa. Invece, prosegue il trend in rialzo di Fratelli d’Italia: la formazione con a capo Giorgia Meloni guadagna quasi un punto rispetto al precedente sondaggio Tp.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
Sondaggio Termometro Politico del 03 aprile 2020
Fonte: Termometro Politico

Sondaggi elettorali Tp: riapertura? Italiani rinviano scelta a maggio

Come di consueto Termometro Politico offre anche i dati periodicamente raccolti sulla fiducia nel Presidente del Consiglio Conte. Da segnalare sul punto un lieve aumento di chi afferma di avere molta fiducia nell’operato del Presidente del Consiglio (era al 20,7% la scorsa settimana) e, in parallelo, un leggero calo di chi non nutre alcuna fiducia in Conte (poco più di un punto di percentuale in meno).

Sondaggio Termometro Politico del 03 aprile 2020
Fonte: Termometro Politico

Il dato appena esplicitato conferma la sensibile impennata (+4.1%) della quota di coloro che riferiscono di come la propria opinione nei confronti di Conte sia migliorata.

Sondaggio Termometro Politico del 03 aprile 2020
Fonte: Termometro Politico

Ora, è facile capire come la questione più pressante per il Paese tutto al momento sia quella di superare l’emergenza sanitaria e provare a tornare, per quanto gradualmente e lentamente, alla normalità. Dunque, fa discutere l’idea renziana di riaprire il “prima possibile” le attività produttive attualmente chiuse per via delle restrizioni imposte dalla quarantena. Tuttavia, sembrano essere ben pochi – sotto il 5% – gli italiani d’accordo con una soluzione netta, per così dire, che consisterebbe cioè nel riaprire a breve tutto e nello stesso momento. Maggiore (23,9%) la fetta degli intervistati a favore di uno scaglionamento che veda le imprese alzare le saracinesche ad aprile con tutto il resto da riattivare a maggio contestualmente a un calo dei casi di Covid-19. Detto ciò, addirittura il 61,4% degli interpellati preferirebbe pazientare almeno fino a maggio prima di valutare se il calo dei contagi consenta o meno di ripartire.

Sondaggio Termometro Politico del 03 aprile 2020
Fonte: Termometro Politico

Altro tema pressante negli ultimi giorni analizzato dai sondaggi elettorali Tp è quello relativo agli Eurobond. Sulla questione prevale in modo evidente l’opinione dei favorevoli ma soltanto a condizione che un eventuale patto sulle obbligazioni del debito pubblico dei Paesi dell’Eurozona non comporti un’ulteriore cessione di sovranità da parte italiana.

Sondaggio Termometro Politico del 03 aprile 2020
Fonte: Termometro Politico

Infine, sempre a proposito di Europa, c’è da segnalare un aumento rispetto alla settimana scorsa di coloro che vorrebbero uscire sia dall’Ue che dall’Euro e una diminuzione di chi reputa meglio rimanere all’interno sia dell’Unione sia della moneta unica. Nel primo caso si passa dal 35,8 al 37%, nel secondo dal 45,7 al 43,3%.

Sondaggio Termometro Politico del 03 aprile 2020
Fonte: Termometro Politico

Nota metodologica

Sondaggio realizzato da Termometro Politico Srl tra l’1 e il 2 aprile 2020 sulla base di 2200 interviste condotte con metodo Cawi (web panel).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →