Google Meet: nuova interfaccia in arrivo, ecco come sarà

Pubblicato il 21 Aprile 2020 alle 12:42
Aggiornato il: 23 Aprile 2020 alle 14:12
Autore: Daniele Sforza

Google Meet cambia interfaccia: importanti novità sono in arrivo sotto il profilo estetico. Ecco com’è fatto il nuovo design a cui dovremo abituarci.

Google Meet nuova interfaccia in arrivo
Google Meet: nuova interfaccia in arrivo, ecco come sarà

Google Meet cambia interfaccia: in questo periodo dove si sono rivoluzionate le dinamiche professionali dando priorità all’apprendimento (e-learning) e al lavoro (smart working) a distanza, anche Mountain View cerca di ottimizzare le interfacce per renderle più efficaci all’utilizzo da parte degli utenti. L’accesso a piattaforme come i tool di Google finalizzati al business (come per l’appunto Google Meet) è aumentato ed è stata ottimizzata l’integrazione con altri servizi di Big G, come Gmail. In un recente comunicato diffuso da Mountain View si legge che “Google Cloud ha registrato nel mese di marzo un incremento di 25 volte nell’utilizzo della piattaforma, rispetto agli accessi di gennaio”.

Google Meet: fino a 16 partecipanti contemporaneamente

Google Meet a oggi è usato da molte scuole che usufruiscono del servizio per svolgere la didattica a distanza e le lezioni online, ma non è il solo servizio utilizzato dal comparto dell’istruzione, in quanto anche una funzione come Classroom è efficientemente utilizzata per assegnare i compiti da svolgere.

Google Meet avrà inoltre una nuova interfaccia, pensata appositamente per accogliere più persone contemporaneamente. Si parla di fino a 16 partecipanti simultaneamente, cosa che fa pensare per l’appunto a un’intera classe. È quanto annunciato da Javier Soltero, numero 2 di Google Suite, a Reuters. Tra le altre novità che saranno adottate spiccano i miglioramenti legati al sistema di blocco dei rumori di fondo e una ottimizzazione della qualità video, che avrà una migliore e maggiore definizione. Queste sono tutte novità che saranno rilasciate a breve, mentre già ora è possibile avviare una chiamata da Gmail, vista l’integrazione con il servizio di posta elettronica.

Google Meet: funzioni premium gratis fino al 30 settembre

A causa dell’emergenza Coronavirus, infine, tutte le funzioni premium di Meet saranno gratuite fino al 30 settembre 2019, ma solo per chi aveva sottoscritto un abbonamento in precedenza. Stando agli ultimi report, Meet conterebbe oltre 2 milioni di nuovi utenti connessi al giorno, platea destinata ad aumentare visti i recenti problemi legati alla privacy avuti dalla diretta concorrente Zoom.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →