Sondaggi elettorali EMG, continua il declino della Lega, giù del 0,6%

Pubblicato il 15 Maggio 2020 alle 18:32
Aggiornato il: 22 Maggio 2020 alle 23:23
Autore: Gianni Balduzzi

Sondaggi elettorali EMG, continua il calo della Lega che perde il 0,6%, ne approfittano gli altri partiti del centrodestra e il M5S

sondaggi elettorali Emg
Sondaggi elettorali EMG, continua il declino della Lega, giù del 0,6%

Prosegue il calo della Lega anche secondo i sondaggi elettorali di EMG. È un trend, visto anche da altri istituti, presente da mesi, che si ripercuote in una tendenza opposta per gli alleati di centrodestra, che compensano la perdita di consenso da parte del partito di Salvini.

Che questa settimana perde il 0,6% e si porta al 27,3%. Fratelli d’Italia parallelamente cresce di tre decimali, salendo al 14,2%, e Forza Italia di due, arrivando al 6,6%.

Non è infatti il centrosinistra a beneficiare particolarmente delle sfortune leghiste, visto che il PD, in crescita del 0,1%, si ferma al 0,1%, e Italia Viva è stabile a un comunque ottimo 5%.

Così come La Sinistra, ferma al 2,2%.

Progressi di un decimale sia per Azione che per +Europa, che vanno al 2,4% e all’1,6%, mentre i Verdi scendono dal 2,1% al 2%.

Decisamente meglio va al Movimento 5 Stelle che invece continua il recupero e guadagna il 0,3% andando al 15,4%.

sondaggi elettorali
Fonte: Agorà
sondaggi elettorali
Fonte: Agorà

Calma piatta dal punto di vista della fiducia nel governo, che rimane la stessa di settimana scorsa, al 36% contro un 45% che ha un’opinione negativo dell’esecutivo.

sondaggi elettorali
Fonte: Agorà

Cresce invece quella in Conte, che sale al 45%, mentre Salvini scende al 34% e si stabilizza al terzo posto dietro la Meloni. Su di un punto anche Zingaretti al 24%, così come Calenda, Toti, Renzi e Crimi, più indietro.

sondaggi elettorali
Fonte: Agorà

Sondaggi elettorali, gran parte degli italiani non vede tra gli aiuti del governo un aiuto per sè

L’emergenza si sposta sul lato economico ora, a essere protagonista è l’ultimo decreto sul rilancio del Paese. Ma il 64% non vede tra le misure alcune che facciano al caso proprio

sondaggi elettorali
Fonte: Agorà

In ogni caso il 51% è d’accordo con il reddito di emergenza proposto, con solo un 27% che si dice contrario.

sondaggi elettorali
Fonte: Agorà

Sul MES invece c’è molta incertezza. A fianco di un 33% a favore di un suo utilizzo per le spese sanitario e un 22% contrario, ben il 27% dice che non ha ancora capito cosa sia il MES, mentre il 18% non vuole esprimere un’opinione.

sondaggi elettorali
Fonte: Agorà

Un dato positivo dal lato sanitario: il numero di chi è più tranquillo sul contagio rispetto a un mese fa è maggiore di chi invece lo è meno, 30% a 13%. Per la maggioranza, però, il 55%, non è cambiato nulla.

sondaggi elettorali
Fonte: Agorà

I sondaggi elettorali EMG sono stati realizzati su un panel telematico di 1623 soggetti tra il 12 e il 13 maggio

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →