Polpette a bagnomaria senza uova

Pubblicato il 8 Giugno 2020 alle 10:52 Autore: Carlo Gaiano

Vorreste tanto mangiare le polpette, ma senza sfriggerle in padella? Questa ricetta è perfetta per voi, rapida e leggera. Un ottimo compromesso

Polpette a bagnomaria senza uova

Vorreste tanto mangiare le polpette, ma senza sfriggerle in padella? Questa ricetta è perfetta per voi perché mantiene il gusto indiscusso delle polpette però con una cottura leggera a bagnomaria. Vediamo insieme la ricetta. 

Ingredienti 

  • Carne macinata di maiale 150 gr.
  • Carne macinata di manzo/vitello 150 gr.
  • Mollica di pane o pane raffermo leggermente bagnato 70 gr.
  • Parmigiano reggiano grattugiato 30 gr.
  • Vino bianco secco 1 tazzina
  • Prezzemolo q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.

Preparare le polpette a bagnomaria senza uova è molto facile e veloce, iniziate tagliando l’aglio e il prezzemolo (dopo averlo lavato ed asciugato), poi aggiungeteli in un contenitore insieme al pane raffermo, o alla mollica, e bagnate tutto con una tazzina di vino bianco secco. A questo punto amalgamate il condimento e mescolando il pane, aggiungete la carne, il parmigiano grattugiato, l’olio extravergine di oliva, sale e pepe. Continuare ad amalgamare il tutto mescolandolo.

 Una volta che vi sembrerà di avere il macinato, per le polpette a bagnomaria senza uova, condito e omogeneo, iniziate a preparare le polpette. Quando tutte le polpette saranno pronte, mettete sul fuoco una pentola piena di acqua e portate ad ebollizione. Quando l’acqua è arrivata ad ebollizione appoggiate un piatto o un recipiente (in modo che tocchi direttamente l’acqua che bolle) e aggiungete le polpette, con un filo di olio se lo gradite. Poi coprite e fate cuocere per una ventina di minuti. Dopo venti minuti, girate le polpette e fate cuocere per altri venti minuti. 

A questo punto le polpette a bagnomaria senza uova, saranno cotte e pronte per essere mangiate, magari insieme a delle patate al forno morbida e croccante. Non mi rimane che augurarvi buon appetito. Ci vediamo alla prossima ricetta.