Rigatoni primavera, con melanzane e zucchine

Pubblicato il 18 Settembre 2020 alle 07:44 Autore: Claudia Mustillo

I rigatoni primavera non vi deluderanno, una ricetta rapida e gustosa allo stesso tempo. Da mangiare appena fatti oppure freddi

Rigatoni primavera, con melanzane e zucchine

I rigatoni primavera non vi deluderanno. Una ricetta rapida e gustosa allo stesso tempo. Un piatto di pasta leggero e allo stesso tempo saporito. Comodo per un pranzo o una cena veloci in famiglia, ma anche in altre occasioni. Vediamo insieme la ricetta. 

Ingredienti

  • 320 g di pasta
  • 1 melanzana media
  • 1 zucchina media
  • 200 g di funghi misti surgelati
  • 200 g di pomodorini in scatola (con la salsa)
  • 1 spicchietto d’aglio
  • 3-4 cucchiai di olio evo
  • Sale fino q.b.

Per preparare i rigatoni primavera con zucchine e melanzane iniziamo mettendo sul fuoco la pentola ripiena di acqua dove cuoceremo la pasta. Intanto che l’acqua arrivi ad ebollizione prepariamo le verdure: lavate e tagliate sia le zucchine che le melanzane a cubetti non troppo grandi. Una volta tagliate le verdure, mettete un filo di olio in una padella, lo spicchio d’aglio e fatelo rosolare fino a quando non si sarà dorato, poi toglietelo – per evitare che si bruci – ed aggiungete le zucchine e le melanzane. Fate cuocere per circa 5-6 minuti mescolando bene. Passati 5 minuti aggiungete i funghi misti surgelati (o freschi se li avete) e fate cuocere per un po’ a fiamma media. A questo punto aggiungete i pomodorini con la salsa e mescolate bene, regolate il sale e coprite con il coperchio. 

Quando l’acqua arriva ad ebollizione, mettete la pasta e fate cuocere. Togliete la pasta qualche minuto prima del tempo di cottura indicato sulla confezione e trasferitela in padella  insieme alle verdure e se è necessario aggiungete l’acqua di cottura. Mescolate bene e quando la pasta sarà cotta e amalgamata bene potete spegnere la fiamma e servire nei piatti. 

Questa pasta primavera con zucchine e melanzane è veramente da provare per un pranzo o una cena rapida ma gustosa. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it