Risotto con funghi porcini secchi

Pubblicato il 18 Settembre 2020 alle 07:37 Autore: Claudia Mustillo

Il risotto con funghi porcini secchi è un piatto che si può preparare sempre, non importa la stagione. Anche d’estate è sempre piacevole gustarlo.

Risotto con funghi porcini secchi

Il risotto con funghi porcini secchi è un piatto che si può preparare sempre, non importa la stagione. Anche d’estate è sempre piacevole gustarlo. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti 

  • 360 g di riso carnaroli
  • 40 g di funghi secchi
  • 1 dado ai funghi (o fate il brodo)
  • 80 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 40 g di burro
  • Olio evo q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • 1 spicchietto d’aglio
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 1 tazzina di vino bianco secco
  • Pepe nero macinato q.b.

Per preparare il risotto con funghi porcini secchi bisogna prima di tutto reidratare i funghi secchi. Mettete per ogni 20g di funghi un 1L di acqua e fate riposare per due ore, se non avete tempo lasciate in acqua per almeno 30 minuti. 

Intanto mettete un pentolino di acqua sul fuoco dove andrete a fare il brodo oppure aggiungete un dado. Poi tagliate aglio, cipolla e prezzemolo mettete un filo di olio in una padella e fate rosolare il soffritto. 

A questo punto togliete i funghi secchi dall’acqua, sciacquateli sotto l’acqua fredda e poi strizzateli bene con le mani. Quando il soffritto sarà pronto, aggiungete i funghi e lasciate cuocere qualche minuto, poi aggiungete anche il riso e fatelo tostare girandolo spesso, in modo che i chicchi riescano a toccare il fondo della padella. Ancora qualche minuto e il risotto con funghi porcini secchi sarà pronto. Sfumate con del vino bianco e lasciate evaporare l’eccesso di alcool, poi aggiungete il brodo per coprire completamente il riso e farlo cuocere. Continuate così fino a quando il riso non sarà cotto.

Alla fine spegnete la fiamma e aggiungete, se lo gradite, una noce di burro per mantecare il tutto, poi una grattata di parmigiano e il risotto con funghi porcini secchi è pronto per essere servito. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.