Polpette di broccoli, facili e veloci da preparare

Pubblicato il 22 Giugno 2020 alle 10:15 Autore: Carlo Gaiano

Le polpette di broccoli sono un’alternativa sana, ma gustosa alle polpette tradizionali. La ricetta è facile e veloce da preparare

Polpette di broccoli, facili e veloci da preparare

Le polpette di broccoli sono un’alternativa sana, ma gustosa alle polpette tradizionali. La ricetta è facile e veloce da preparare e se volete stare attenti alla linea, in previsione della prova costume, potete cuocerle al forno a 250° per un quarto d’ora anziché friggerle in padella. Vediamo insieme la ricetta 

Ingredienti

  • 200 g di broccoletti (già puliti)
  • 120 g di pangrattato
  • 50 g di pangrattato (per la panatura)
  • 70 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • Olio per friggere

Per preparare le polpette di broccoli come prima cosa pulite i broccoletti rimuovendo il gambo, staccando le cimette e poi lavando tutto sotto l’acqua corrente fredda. Mettete sul fuoco una pentola piena di acqua e aspettate che l’acqua arrivi ad ebollizione. Quando l’acqua sarà arrivata ad ebollizione, mettete i broccoli e fateli scottare circa 7-8 minuti. 

A questo punto per preparare le polpette di broccoli, passati 7-8 minuti scolate i broccoli e metteteli in un contenitore, dove iniziate a schiacciarli con una forchetta, aggiungete il pangrattato, il sale  e il parmigiano e mescolate bene il tutto. Poi aggiungete l’uovo e mescolate bene, anche con le mani se preferite. 

Adesso staccando un pezzetto alla volta dall’impasto create delle polpette di broccoli, passatele nel pangrattato e poi appoggiatele su un vassoio o un piatto.  A questo punto se volete potete metterle in forno a 250° per circa 15 minuti, altrimenti mettete sul fuoco una padella con l’olio, fate scaldare bene e poi friggete 7-8 polpette alla volta. 

Una volta fritte le polpette, prendetele con una schiumarola e mettetele in un piatto con la carta assorbente, per togliere l’eccesso di olio e poi le polpette di broccoli saranno pronte per essere servite. Vedrete che piaceranno anche ai più piccoli, che solitamente non amano i broccoli. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.