Mascherine obbligatorie a scuola per i bambini: limite età e regolamento

Pubblicato il 29 Giugno 2020 alle 13:02 Autore: Guglielmo Sano

Mascherine obbligatorie a scuola? In vista della ripartenza degli istituti scolastici, il ministro della Salute Speranza fornisce qualche indicazione in più

Mascherine obbligatorie a scuola per i bambini: limite età e regolamento
Mascherine obbligatorie a scuola per i bambini: limite età e regolamento

Mascherine obbligatorie a scuola? In vista della ripartenza degli istituti scolastici, il ministro della Salute Speranza fornisce qualche indicazione in più sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte degli studenti più giovani.

Mascherine obbligatorie: cosa ha detto il ministro Speranza

Si avvicina la riapertura delle scuole in totale sicurezza, ne è sicuro anche il ministro della Salute Roberto Speranza che, nel corso di un’intervista al Messaggero, ha fornito qualche dettaglio su come dovrebbe avvenire il ritorno in aula dopo i mesi di lockdown. Per quanto riguarda le disposizioni governative attualmente in vigore – che prevedono mascherine obbligatorie per tutti sopra i sei anni in su al chiuso e all’aperto ove non sia possibile mantenere il distanziamento – lo stesso Speranza ha detto: “Due settimane prima dell’inizio delle lezioni valuteremo la situazione con il Cts”, dunque, “potremo pensare anche a provvedimenti differenti da regione a regione”.

Le linee guida per le scuole dell’infanzia

Mascherine obbligatorie anche per gli studenti più piccoli? In realtà, nelle linee guida in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico non viene menzionata alcuna misura del genere. A dover usare i dispositivi di protezione individuale dovranno essere soltanto gli educatori, tra l’altro, potranno indossare solo visiere trasparenti, oltre ai guanti, in modo che possano continuare a essere facilmente riconoscibili dai bambini.

D’altra parte, non solo perché chiaramente sarebbe difficile mantenere il distanziamento di sicurezza in tale contesto, l’obiettivo dichiarato del Miur per quanto riguarda la scuola dell’infanzia è quello di non far mancare il contatto ravvicinato tra bambini ed educatori e tra bambini stessi poiché fattore fondamentale di rassicurazione e “costruzione di fiducia”. Grande attenzione allora bisognerà porre alla continua e approfondita sanificazione e aereazione degli ambienti. Inoltre, gli esperti dell’esecutivo starebbero valutando l’ipotesi di effettuare per tutto il personale scolastico test sierologici pre-riapertura e tamponi a campione durante l’anno scolastico.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →