Pasta fredda all’italiana

Pubblicato il 18 Settembre 2020 alle 07:32 Autore: Claudia Mustillo

n questi giorni il caldo è veramente insopportabile e la voglia di cucinare scarseggia, questa pasta fredda all’italiana è la soluzione giusta.

Pasta fredda all’italiana
Pasta fredda all’italiana

In questi giorni il caldo è veramente insopportabile e la voglia di cucinare scarseggia, questa pasta fredda all’italiana è la soluzione giusta. La preparazione è rapida e soprattutto non dovete cuocere altro se non la pasta. Vediamo insieme la ricetta 

Pasta fredda all’italiana

Ingredienti 

  • 320 g di penne rigate o altra pasta corta
  • 80 g di rucola fresca
  • 100 g di speck a fette sottili
  • 250 g di pomodorini
  • 60-70 g di parmigiano reggiano
  • Sale fino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Spaghetti polpo e limone

La preparazione

La ricetta è veramente rapida, come prima cosa portate sul fuoco una pentola piena di acqua dove andrete a cuocere la pasta non appena l’acqua sarà arrivata ad ebollizione. Quando mancheranno pochi minuti rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione, scolate la pasta e passatela sotto l’acqua fredda e poi fatela raffreddare per almeno una decina di minuti. 

Mentre la pasta si raffredda preparate il condimento della pasta fredda all’italiana: sciacquate la rucola, asciugatela e tagliatela bene con delle forbici. Poi lavate e tagliate i pomodorini e uniteli in un contenitore con la rucola. Grattugiate il parmigiano e tagliate a cubetti lo speck. Unite tutto nello stesso contenitore e girate per bene il condimento. 

Quando la pasta si sarà raffreddata, unitela al condimento e avrete la pasta fredda all’italiana. Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva a crudo per condire e insaporire la pasta, girate bene e poi la pasta è pronta per essere servita nei piatti. 

Potete utilizzare questa ricetta sia per i pranzi o le cene a casa sia come pranzo al sacco quando siete in spiaggia o per i vostri viaggi. Vedrete che piacerà anche ai più piccoli perché ha un sapore semplice ma allo stesso tempo irresistibile. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.